Pubblicato in: News Tecnologia

Confermata la data di apertura dell’Apple Store in piazza Liberty: sarà giovedì 26 luglio

Alessio CappuccioAlessio Cappuccio 4 settimane fa
apple store milano apertura

 

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

È una vera e propria corsa contro il tempo quella che si può ammirare in piazza Liberty, a Milano, dove gli operai lavorano alacremente per finire l’attesissimo Apple Store. Angela Jean Ahrendts, dirigente di Apple Inc., ha infatti confermato ufficialmente alla stampa che la data di apertura prevista è quella di giovedì 26 luglio.

Il terzo negozio Apple nel milanese è quasi ultimato, per quanto lo stato del cantiere potrebbe indurre ad altri pensieri: lo spazio che prenderà il posto del Cinema Apollo darà lavoro a circa 230 persone, e saranno moltissimi gli eventi culturali gratuiti che si svolgeranno negli avveniristici locali e all’aperto.

Come si ricorderà, l’ingresso al negozio avverrà tramite una scalinata di 22 metri, che scenderà in profondità per 3,2 metri. Tuttavia a rubare l’attenzione sarà sicuramente la cascata di 8 metri: progettato dall’archistar Norman Foster, la struttura dello Store sarà “a scomparsa”, grazie a due parallelepipedi di vetro che racchiuderanno lo schermo cinematografico su cui di notte verranno proiettati film, tra le altre cose.

Presenti anche due file di alberi, il Genius Groove, il Genius Bar, tavoli e panchine su cui rilassarsi, nonché un anfiteatro ricavato dalla scalinata per gli eventi “Today at Apple”.

Il programma prevede la partecipazione di 21 artisti milanesi che durante la giornata di inaugurazione, a pochi passi dal Duomo, metteranno in mostra le proprie capacità.

opo le indiscrezioni di qualche giorno fa, ora arrivano le conferme. L’Apple Store di piazza Liberty a Milano aprirà il 26 luglio alle ore 17:00. Si tratta del primo punto vendita al centro di Milano, a pochi passi dal Duomo.

  • Valerio Sommella si occuperà di plasmare luci e forme.
  • Camilla Ferrari farà delle foto.
  • Ruggiero Colonna Romano farà delle illustrazioni.
  • Charlie Charles suonerà.
  • Elena Xausa farà delle illustrazioni.
  • Bea De Giacomo farà delle foto.
  • Sofia Gallotti suonerà.
  • Olimpia Zagnoli farà delle illustrazioni.
  • Martina Pastori farà dei video.
  • Karol Sudolski farà delle grafiche.
  • Stefano Colferai farà delle animazioni.
  • Elena Salmistraro farà delle grafiche.
  • Caterina Viganò farà dei video.
  • Giuliano Buttafuoco farà delle illustrazioni.
  • Arthur Arbesser farà delle illustrazioni.
  • Gio Pastori farà delle illustrazioni.
  • Giorgio di Salvo farà delle musica.
  • Cristian Acquaro farà delle grafiche.
  • Piotr Niepsuj farà delle foto.
  • Corrado Grilli farà musica.
  • Bianca Bagnarelli farà dei fumetti.

Previsto anche dalle 20 alle 20.45  il concerto a cura di L I M, progetto elettronico di Sofia Gallotti, (Iori’s Eyes), insieme al produttore Riva. Accompagnata da un’orchestra, Sofia Gallotti si esibirà in un set esclusivo che unisce la classica all’elettronica. Ingresso libero fino a esaurimento capienza.

Nei giorni successivi sono già in programma altri eventi.

  • Il 27 luglio dalle 18.30 alle 20: Arte live – Matti autoritratti con Olimpia Zagnoli; dalle 20 alle 21 Mecna in concerto.
  • Il 28 luglio dalle 17 alle 18.30: Laboratorio fotografico -Perfette imperfezioni con Piotr Niepsuj.
  • Il 29 luglio dalle 11 alle 12.30: L’ora dei ragazzi – Disegna l’estate con Burrnd.

All’interno del negozio, il primo davvero dedicato e quindi non interno a un centro commerciale, si potranno provare come ovvio i prodotti Apple, richiedere assistenza, o semplicemente curiosare e osservare la modernissima struttura.

Ultimo dettaglio, non di scarsa importanza: il nome ufficiale del negozio non sarà Apple Store, come si poteva supporre, ma Apple Piazza Liberty. Un modo molto semplice ed efficace per richiamare l’attenzione sull’aspetto culturale dell’impresa, inizialmente molto criticata per la chiusura dell’amatissimo Cinema Apollo.

Offerta Libraccio 2018
Leggi la nostra Privacy Policy