Pubblicato in: Bambini Mostre

Alla Triennale apre lo skatepark fluorescente a ritmo di musica elettronica

Veronica MonacoVeronica Monaco 7 giorni fa
skatepark-Triennale-Milano
Foto: ©Gianluca Di Ioia

Avete mai pensato di fare skate su una pista fluorescente, che è anche un’opera d’arte? In Triennale si può grazie a OooOoO, lo skatepark dell’artista coreana Koo Jeong A,  completamente dipinto di vernice fluorescente che brilla al buio. Lo skatepark è inoltre animato dalla musica elettronica del produttore Koreless in una composizione inedita pensata proprio per questa installazione site specific. La musica si alternerà ripetutamente con l’illuminazione, coinvolgendo il pubblico in una esperienza immersiva e multisensoriale.

Realmente praticabile e a ingresso libero, lo skatepark OooOoO in Triennale è aperto al pubblico dal 27 novembre al 16 febbraio 2020 nella Galleria al piano terra. L’opera si inserisce in un programma più ampio che coinvolgerà il museo nei prossimi 12 mesi, ideato da Julia Peyton-Jones. Si chiama Play! ed è dedicato al tema del gioco, che si svolgerà nel corso dei prossimi 12 mesi. Lo skatepark è  un primo invito a “giocare seriamente” e a prendere giocosamente sul serio.

Fin dagli anni 90, l’artista Koo Jeong A lavora sulla reinvenzione degli spazi attraverso installazioni site-specific per stimolare una partecipazione fisica e mentale dello spazio da parte del visitatore, e sfidare le dinamiche relazionali tra uomo e oggetto, tra individuo e collettività.

La cultura skate sarà anche al centro di altre attività, a cura di  Lorenza Baroncelli, che coinvolgono fotografia, moda, cinema, grafica, architettura e urbanistica, pubblicazioni indipendenti, musica e sport, oltre ad attività per bambini dai 7 ai 18 anni e famiglie. Come l’accademia di skate Academy of Skateboarding featuring bastard, il laboratorio speciale RI.RI.RI. Riciclo. Ricreo. Rigioco (dai 4 ai 7 anni) e il laboratorio La Casa di Leandro (dai 4 agli 8 anni).

Lo skatepark OooOoO di Koo Jeong A è il primo episodio di Play!; il secondo sarà un playground nel Giardino della Triennale e nell’autunno 2020 una mostra dal titolo “Play With Me!” con le opere di artisti contemporanei che nel loro lavoro si sono confrontati con il tema del gioco. In contemporanea sarà presentata una selezioni di oggetti degli ultimi cinquant’anni provenienti dalla collezione di Triennale Milano.

Un’accademia per imparare lo skate con i bastard

In occasione di Play, la Triennale offre a bambini e ragazzi dai 7 anni ai 18 anni la possibilità di partecipare a una vera e propria accademia di skate con sessioni da svolgere sullo skatepark OooOoO insieme a coach esperti. L’Academy si tiene in via Scipio Slapater a Milano, quartier generale di bastard e sede del bastard store

Il sabato, la domenica e nelle festività natalizie è possibile prenotare una sessione di gruppo da 90 minuti, in cui saranno a disposizione coach con un rapporto di circa uno ogni cinque partecipanti e la pista riservata all’Academy. L’attrezzatura (skate, casco e protezioni) sarà fornita sul posto ad ogni partecipante.

Costo: 18 euro per ogni sessione (massimo 10 partecipanti), comprensivi di accesso all’installazione, skate con un coach, visita con i mediatori di Triennale prestito dell’attrezzatura. Per chi lo desidera è disponibile anche un pacchetto da tre sessioni ad un prezzo scontato di 45 euro

Per informazioni o prenotazioni scrivere a education@triennale.org

Skatepark Triennale: orari e informazioni

Orario: 10,30-20,30

Ingresso libero.

Chi volesse skateare deve portare la propria tavola e le protezioni.

Potresti essere interessato a: