Il nuovo decennio si apre con una stagione artistica ricchissima sul territorio milanese, con mostre che spaziano dal Seicento del Barocco alla Pop Art, passando per l’Avanguardia, il Realismo Magico e la fotografia. Georges de La Tour, pittore francese celebre per i suoi delicati notturni a lume di candela, arriva per la prima volta in Italia a Palazzo Reale, seguito da Emilio Vedova e dalle “Signore del Barocco”, in un calendario come sempre fitto di grandi mostre per le sale della più importante sede espositiva cittadina.

Tema del 2020 sono le donne, non come eterei soggetti di ritratti, ma come artiste decise e padrone della propria tecnica. Il Padiglione di Arte Contemporanea (PAC) celebra le donne attraverso la prima personale di Tania Bruguera, artista cubana famosa per le sue opere di denuncia.

 Mudec e il Museo del Novecento dedicano all'arte femminile le principali mostre dell’anno: il primo con un’esposizione sul lavoro della fotografa Tina Modotti in Messico, il secondo con una mostra dedicata alle grandi artiste del Novecento italiano, da Adriana Bisi a Carla Accardi. Milano Weekend attraverso la sua Agenda Eventi fornirà tutte le indicazioni per i maggiori eventi artistici dell’anno, approfonditi dalle recensioni dei nostri redattori.

Non perdere un evento!

Aggiungiti agli altri 16.000 della community.