Pubblicato in: Mostre

Le opere di Renzo Ferrari in mostra allo Spazio Tadini

Renzo-Ferrari-Stilleben
Renzo Ferrari, Stilleben, notturno d’Europa, 2017, olio su tavola

Dal 23 marzo al 22 aprile la Casa Museo Spazio Tadini ospita la personale “Renzo Ferrari. Cose, figure, luoghi, opere 2017-2018“.

Dopo la mostra antologica allestita alla Fondazione Stelline, il maestro ticinese torna a Milano con le sue opere su tela e su carta realizzate negli ultimi due anni. Un totale di circa quaranta acquerelli, disegni e oli di varie dimensioni: protagonista la natura morta (o “Stilleben”), che trova sempre nuove vie di rappresentazione attraverso i diversi linguaggi artistici.

Nei lavori più recenti di Renzo Ferrari, caratterizzati dal piccolo formato e da una sorta di “minimalismo”,  si coagulano suggestioni televisive, letterarie e autobiografiche per riflettere sulla condizione umana. L’artista elimina lo spazio-­ambiente per soffermarsi sui soggetti e oggetti, elementi scarnificati e inquieti, con una  sottile vena di ironia. Come i suoi teschi,  molto  simili alle maschere africane, che evocano l’esistenza di una memoria ancestrale contaminata dal quotidiano.  Figure e luoghi testimoni del tempo presente, dei flussi migratori e delle guerre completano la rassegna.

Le prime opere di Renzo Ferrari sono legate alla stagione dell’informale, per poi evolvere in una ricerca artistica volta a coniugare  la figura con lo spazio reale e mentale. La recente produzione dell’artista è stata oggetto di esposizioni presso il Museo Epper di Ascona, Palazzo Sarcinelli a  Conegliano,  il Broletto di Como e il Museo Civico di Belle Arti di Lugano. Tra il 2014 e il 2015 il Musée d’art e d’histoire di Neuchâtel e il Museo Cantonale d’Arte di Lugano gli hanno dedicato la retrospettiva “Renzo Ferrari. Visioni nomadi”, mentre tra il 2016 e il 2017 ha esposto alla Fondazione Stelline di Milano, alla mostra Swiss Pop Art al Kunstmuseum di Aarau e alla galleria Wolf di Ascona.

Nel 2009 Renzo Ferrari  ha ricevuto il Premio Morlotti alla carriera.

Orari: mercoledì, giovedì, venerdì e sabato, dalle ore 15,30 alle ore 19,30;  domenica dalle ore 15 alle ore 18,30

Ingresso alla mostra compreso nel biglietto del Museo: 5 euro.

  • Via Niccolò Jommelli, 24, 20131 Milano MI, Italia
  • Dal al dalle 15:00

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!