Pubblicato in: Serate e Nightlife

Dalla scienza dei Simpson ai concerti tra le stelle, gli eventi di marzo al Planetario

Planetario di Milano

La scienza dei Simpson, concerti tra stelle e musica, incontri tra filosofia e scienza: il programma di incontri e conferenze di marzo al Planetario di Milano è ricco di novità e sorprese. Ecco tutti gli eventi in calendario.

Primo appuntamento giovedì 1 marzo, alle ore 21, con I Giovedì Universitari e l’incontro tra filosofia e fisica “Lo spazio della filosofia” a cura di Federica Cislaghi. Sabato 3 marzo, in occasione di Museocity, lo staff dell’Associazione LOfficina organizza per i bambini “La misteriosa macchina delle stelle: Zeiss IV-Il Planetario di Milano” (ore 15 e ore 16,30). Domenica 4 marzo, alle 15 e 16,30, e martedì 6 marzo alle 21, Giovanni Turla introduce il pubblico a “Il cielo di marzo“. Per la Festa della Donna, giovedì 8 marzo, alle ore 21, Luca Perri presenta “Spazio…rubato alle donne“.

Sabato 10 marzo, alle ore 15 e 16,30, il Planetario ospita Davide Cenadelli dell’Osservatorio Astronomico della Valle d’Aosta
in “Astronomia che passione!“, una breve guida per osservare il cielo. Domenica 11 marzo, alle ore 15 e 16,30, per la Giornata Internazionale dei Planetari, Gianluca Ranzini racconta al pubblico “Storie stellari“, per un viaggio tra le costellazioni.

Lunedì 12 marzo, alle ore 14,30, un evento patrocinato dal Consolato Generale del Giappone: Megumi Akanuma e Chiara Pasqualini guidano un’osservazione del cielo di marzo in lingua giapponese e italiana. Martedì 13 marzo, alle ore 21, invece si passerà ai Simpsons e alla loro scienza in giallo nell’incontro “L’Universo in una ciambella” con Marco Malaspina dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).

Giovedì 15 marzo, alle ore 21, per I Giovedì Universitari Anna Lombardi presenta “Lo spazio della fisica“, mentre venerdì 16 marzo, alle ore 21, un appuntamento tra stelle e musica con “Dalle nebulose alle supernove“, insieme ad Alessia Cassetti e i Tea Leaves. Sabato 17 marzo, alle ore 15 e ore 16,30, Monica Aimone in “Arriva la primavera… il cielo all’equinozio”. Chiude la settimana l’iniziativa per bambini di domenica 18 marzoCrociera nello spazio: impariamo a orientarci con le stelle” con Chiara Sangiovanni (ore 15 e 16,30).

Martedì 20 marzo, alle ore 21, il Planetario di Milano ospita Paolo Amoroso dell’ISAA – Associazione Italiana per l’Astronautica e lo Spazio, che conduce l’evento “Il cielo in tasca“, per conoscere l’astronomia e lo spazio con le app per smartphone. Giovedì 22 marzo, alle ore 21, Sergio Bittanti del Politecnico di Milano racconta di “Maxwell e gli anelli di Saturno“.

Venerdì 23 marzo, alle ore 19 e 21, in collaborazione con Gioventù Musicale d’Italia, si tiene il concerto “Chiari di Luna” con musiche di Berio, Beethoven, Debussy, Moran, a cura dell’Ensemble Sinestesia GMI (biglietto unico 5 euro, parte dei biglietti sarà disponibile in prevendita dal 12 marzo presso la Gioventù Musicale d’Italia). Sabato 24 marzo, alle ore 15 e 16,30, Chiara Pasqualini fa conoscere al pubblico curiosità e leggende dedicate alla Luna, mentre  domenica 25 marzo, alle 15 e 16,30, Monica Aimone introduce “Il nostro Universo: dalla Terra alle galassie lontane“.

Martedì 27 marzo, alle ore 21,  Cesare Guaita parla de “L’eclissi della Crocefissione“; giovedì 29 marzo, alle ore 21, il pubblico può conoscere il cielo della Polinesia in “Uno sguardo all’Emisfero Australe“, mentre venerdì 30 marzo, alle ore 21, Luigi Bignami racconta le ultime news dallo spazio “Da Spacex alle esocomete“. Ultimo appuntamento del mese sabato 31 marzo, alle ore 15 e 16,30, con Andrea Bernardinello e “I big del Sistema Solare“.

Biglietto d’ingresso: 5 euro (ridotto 3 euro)

La biglietteria apre 45 minuti prima di ogni spettacolo. A conferenza iniziata è vietato l’ingresso.

  • Corso Venezia, 57, 20121 Milano MI, Italia
  • Dal al
Leggi la nostra Privacy Policy