Pubblicato in: Viaggi e Visite

Divertimento assicurato per grandi e piccini alla Grotta di Babbo Natale

grotta di babbo natale 2018

Ritorna anche quest’anno uno degli appuntamenti più graditi da grandi e piccini, l’unica e vera Grotta di Babbo Natale che si svolge a Ornavasso, sul Lago Maggiore, e che ogni anno richiama 100mila visitatori.

L’apertura della grande struttura è prevista per il 17 novembre fino al 28 dicembre e prevede la riapertura di 2 cave sotterranee, la possibilità di salire sul trenino dei minatori, una miriade di attività e laboratori per i bambini, l’incontro con le renne di Babbo Natale e con lo stesso personaggio di rosso vestito, per una foto ricordo indimenticabile.

Tra le tante attrazioni anche un presepe di 600 metri quadrati, con la riproduzione di scene a grandezza naturale, e in tutto 200 spettacoli che comprendono anche musical e sfilate con Babbo Natale, esibizioni di cantastorie e percorsi all’interno di veri cunicoli sotterranei.

All’interno della cava è possibile anche incontrare il “Tempo”, il grande e secolare albero dei Twergi che svelerà ai bambini il segreto del popolo di gnomi della montagna e il loro legame speciale con Babbo Natale.

All’arrivo sarà possibile salire su dei trenini turistici Renna Express, incontrare 2 alberi parlanti (l’Albero dei doni e l’Albero dell’amicizia) e infine arrivare al Parco, dove presso il presepe è possibile assistere a dimostrazioni di lavorazioni artigianali, cimentarsi con i giochi in legno dei twergi, ovvero gli gnomi di Babbo Natale, e poi ancora assistere a spettacoli di falconerie e di cantastorie.

Grotta di Babbo Natale: informazioni e biglietti

Per la mappa completa del villaggio della Grotta di Babbo Natale con tutte le attività previste si rimanda al sito ufficiale.

Chi prenota on line ha in omaggio anche la foto di famiglia con Babbo Natale e l’ingresso al teatro, il tutto al costo del biglietto full di 15,50 euro (+1,50 di prevendita).

È possibile anche pernottare in uno degli hotel convenzionati e godersi due giorni al parco (con ingresso gratuito il secondo giorno), oppure concentrarsi sull’attrazione della Regina dei Ghiacci a Macugnaga, o ancora concedersi una cena spettacolare e tipica presso la Magic Mirror, la nuova tenda in stile anni ‘3o dal design vintage e chic, con legni, specchi e velluti. Per tutte le informazioni si rimanda al sito ufficiale.

Potresti essere interessato a: