Pubblicato in: Libri News

ZeroCalcare presenta a Milano Dimentica il mio nome

Marco Valerio 5 anni fa
zerocalcare-dimentica-il-mio-nome-wide

dimentica-il-mio-nome-zerocalcareAll’anagrafe è registrato come Michele Rech, ma dai più è conosciuto come ZeroCalcare, geniale fumettista romano, le cui opere hanno venduto più di 200mila copie. Milano è stata scelta da ZeroCalcare come piazza per lanciare la sua nuova graphic novel, Dimentica il mio nome, pubblicata da Bao Publishing.

Si inizia mercoledì 15 ottobre con lo ZeroCalcare Day alla Feltrinelli di Piazza Piemonte, presentazione in anteprima nazionale di Dimentica il mio nome (la cui uscita ufficiale nei negozi è prevista per giovedì 16). Dalle 15.30 il fumettista sarà a disposizione dei fan per il firmacopie del suo nuovo lavoro, mentre dalle 18.30 è previsto il più classico incontro con il pubblico in cui ZeroCalcare parlerà della sua nuova, attesissima, opera.

Il giorno seguente si replica, questa volta negli spazi della storica fumetteria milanese Alastor Milano Fumetto in via Alessandro Volta 15 (zona Moscova). Qui, a partire dalle 17.30, ZeroCalcare si confronterà nuovamente con il suo pubblico nel corso di una serata evento che ricalcherà la presentazione dello scorso anno, svoltasi sempre all’Alastor, di Dodici, l’opera precedente del fumettista romano.

Quella di giovedì 16 ottobre si configura come una vera e propria notte bianca, una presentazione meno “istituzionale” rispetto a quella del giorno precedente in Feltrinelli. Grazie anche alla collaborazione di Bao Publishing, Alastor garantirà free drink da utilizzare presso il Melabevo wine bar (locale situato davanti alla fumetteria) e il The Manhattan. Inoltre sarà rilasciata una tessera che permetterà a tutti i partecipanti di ricevere sconti particolari in altri negozi di via Volta nel corso della giornata.

I negozi che parteciperanno all’evento sono: Pasticceria Ranieri (2 pasticcini al costo di 1 euro), Helà (0,50 euro di sconto sul gelato), Ristorante Shan Ji Asian Food (promozione da definire), Fioraio La Primavera (1 rosa al prezzo di 3 euro), Scott Duff Pub (birra piccola a 2,50 euro).

Etichette: