Pubblicato in: News

Porte Vinciane: l’opera di Leonardo tornata in via San Marco dopo il restyling

Oriana DaviniOriana Davini 3 anni fa

Porte vinciane posaSono tornate nella loro posizione originale le Porte Vinciane, l’opera di Leonardo che il Comune di Milano, in collaborazione con i Navigli Lombardi, ha sottoposto a un lavoro di restyling completo.

Da oggi, se passate in via San Marco (zona Brera), potrete vederle far bella mostra di sé dopo essere state pulite, disinfestate, consolidate e restaurate a livello conservativo, sotto la supervisione della Soprintendenza ai Beni architettonici e paesaggistici di Milano.

Un altro passo in avanti per la città nel percorso di recupero e spolvero, anche in occasione del fitto calendario di eventi di Expo in Città.

Dopo la riapertura della Darsena con il ritorno dell’acqua, i Navigli cittadini riconquistano un altro importantissimo pezzo, le Porte Vinciane.

Datate tra il 1496 e il 1498, le Porte si trovano in un luogo simbolo della città a lungo trascurato: la Conca dell’Incoronata in fondo a via San Marco, dopo il cosiddetto Tombun de San Marc, ovvero l’unico pezzo rimasto del Naviglio Martesana nel tratto urbano.

Porte Vinciane

Un lavoro, ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici, Carmela Rozza, “lungo e paziente per rendere sempre più #bellamilano. Per tutta la settimana continueranno in loco i lavori di restauro che potranno essere seguiti da tutti coloro che vorranno vedere la Conca restituita alla città“.

I lavori sono stati realizzati grazie alla sponsorship della società CORES4N e del Centro Studi di Ricerca sul Legno (CeSRL) e fanno parte di un più ampio progetto di riqualificazione della Conca dell’Incoronata iniziato nel 2011.

Porte Vinciane 2

Etichette: