Pubblicato in: News

Papa Francesco a Milano il 25 marzo: il programma della visita, tra Duomo e Parco di Monza

RedazioneRedazione 2 anni fa
2017-Maruzzella-Papa-Francesco-a-Milano
Papa Francesco in viale Zara a Milano - Foto copyright Maruzzella Zara

AGGIORNAMENTO 22 MARZO

Papa a Milano 2017: mezzi pubblici e blocco del traffico

Papa Francesco arriverà a Milano sabato 25 marzo per la sua prima visita pastorale al capoluogo meneghino. Come prevedibile e auspicabile, per l’occasione sono state messe in atto misure di sicurezza imponenti che imporranno il blocco del traffico e alcune modifiche all’usuale svolgimento dei trasporti pubblici milanesi.

Per quanto riguarda la metropolitana, dall’inizio del servizio fino alle ore 14 i treni della linea M1 in direzione Sesto FS termineranno le corse a Sesto Rondò, mentre dalla stazione di Sesto FS i treni effettueranno le regolari partenze in direzione centro. Chiusura della stazione di Duomo dall’inizio del servizio fino alle 13 circa. In merito alla visita del Pontefice a San Siro, invece, dalle ore 11 alle ore 17 la stazione di Lotto M5 sarà chiusa insieme ai corridoi di collegamento della stazione M1-M5.  Bloccata anche la stazione San Siro Ippodromo M5 dalle 11 fino al termine della visita e quella di Segesta M5 dalle 17 al termine dell’evento.

Molteplici invece le deviazioni dei mezzi di superfici. Per una lista completa e aggiornata si rimanda all’apposita pagina del sito di Atm.

Discorso a parte per quanto riguarda il traffico su due o quattro ruote. Innanzitutto va segnalata che non è possibile utilizzare la propria auto privata per raggiungere o avvicinarsi ai luoghi nei quali si svolgono gli eventi legati alla visita del Papa, inoltre l’estensione del divieto di sosta con rimozione forzata è attiva dalle ore 20 del 24 marzo alle ore 20 del 25 marzo.

All’interno dell’area Aler di via Salomone sarà disposto il divieto di sosta con rimozione forzata dalle ore 8 del giorno 23 marzo fino alle ore 12 del giorno 25 marzo. Dalla mezzanotte alle 20 del giorno 25 marzo verrà attivata la ZTL Stadio Meazza in vigore durante le manifestazioni sportive e per i grandi eventi.

In merito alla chiusura delle strade al traffico dalle 13 del 24 marzo sarà predisposta un’attività di volantinaggio e di affissione di locandine per informare la cittadinanza. Questa la lista completa delle vie e piazze chiuse alla mobilità, divisa per zone.

  • Zona 1: Piazza Santa Maria del Suffragio, Piazza San Pietro in Gessate, Via Verziere, Piazza Cordusio, Piazza SS. Pietro e Lino, Corso Magenta, Corso Porta Vercellina, Via G.B. Vico, Via Bandello, Via Bosso e Via degli Olivetani.
  • Zona 4: Via Repetti, Via Marco Bruto, Piazza Ovidio, Via Attilio Regolo, Via Numidia, Via Salomone, Via Mecenate, Viale Corsica, Via Lomellina, Piazza Grandi e Corso XXII Marzo.
  • Zona 8: Via Novara, Via Caprilli, Via Montale, Via Lampugnano, Via Cechov, Via de Gasperi e Via Tesio.

Papa a Milano 2017: come raggiungere Monza con Trenord

Per raggiungere il Parco di Monza, dove Bergoglio terrà la messa per i fedeli, Trenord ha potenziato i mezzi ferroviari e ha disposto una serie di tariffe promozionali per l’occasione.

Partiamo dalle offerte, valide da qualsiasi stazione di partenza all’interno della Lombardia o fuori regione se servita da Trenord.

  • Il Day Pass a 13 euro consente a un adulto più un numero indefinito di ragazzi di massimo 13 anni legati da parentela di arrivare a Monza, con andata e ritorno in giornata.
  • Il Family Pass offre le stesse condizioni, ma per due adulti e a un prezzo di 26 euro.
  • Per i gruppi è stato predisposto un biglietto speciale da 300 euro fino a un massimo di 50 persone. Per quelli più contenuti, di almeno 10 persone, è attivo sconto sul biglietto ordinario del 20% dai 14 anni in su, e del 50% per i bambini dai 4 ai 13 anni.

A questa pagina sono invece disponibili tutte le informazioni riguardanti le linee da prendere sia che si parta da Milano che dal resto della Lombardia. In particolare per chi arriva da luoghi diversi dal capoluogo sono state individuate 4 stazioni porta: oltre a Monza ci sono Lissone, Arcore e Villasanta. Predisposto un servizio di navetta tra le stazioni di Arcore e Villasanta per arrivare al Parco.

AGGIORNAMENTO 9 FEBBRAIO 2017

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla messa con Papa Francesco, in programma il 25 marzo 2017 al Parco di Monza.

Per aderire, basta rivolgersi alla propria parrocchia lasciando il proprio nominativo. Per persone anziane con difficoltà motorie e con disabilità è previsto un servizio di facilitazione per l’accesso al luogo dell’evento.

Papa Francesco sarà a Milano il 25 marzo del 2017: la notizia è stata data in via ufficiale dal cardinale Angelo Scola, che ha annunciato anche la data esatta della visita papale. Viene così finalizzata la visita che era già stata annunciata originariamente per il maggio dello scorso anno e addirittura ai tempi dell’Expo, per la gioia dei tantissimi cattolici meneghini.

Papa Francesco a Milano: programma

La giornata del Santo Padre sarà fitta di impegni. Per ora si sa che atterrerà a Linate alle 8 e dall’aeroporto andrà direttamente in via Solomone per incontrare alcune famiglie e farà una benedizione nella chiesa di San Gaudino in via Zama.

Alle 9 Bergoglio si avvierà verso Piazza Duomo, dove incontrerà i vescovi, l’arciprete, i sacerdoti, religiosi e religiose: è prevista la posa di maxischermi all’esterno del Duomo per seguire gli incontri. Alle 11 il Papa uscirà sul sagrato per recitare l’Angelus e dare una benedizione ai fedeli.

Alle 11.30 l’appuntamento è al carcere di San Vittore: qui il Papa pranzerà con un centinaio di detenuti del terzo raggio e visiterà la celle.

Subito dopo partirà per il Parco di Monza, dove alle 15 è prevista la messa con un milione circa di partecipanti. Alle 16.30 si passa allo Stadio Meazza per l’incontro con i cresimandi e alle 18 il rientro a Linate per il volo di ritorno.

La visita del Santo Padre – ha commentato il sindaco di Milano, Giuseppe Salaè un grande onore per la città. Il suo insegnamento rappresenta un punto di riferimento spirituale per tutti i milanesi. Lo aspettiamo con grande felicità nella convinzione che il suo incontro sarà di grande e decisivo stimolo sulla strada della costruzione della nuova Milano nel segno della tolleranza e dell’equità”.

Un’occasione, quella della visita del Papa a Milano, che secondo il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, può trasformarsi in un grande evento non solo per la città di Milano ma per tutta la Lombardia.

Si ringrazia Maruzzella Zara per la foto del Papa a Milano