Pubblicato in: News

Officina Expo: sei incontri d’autore per raccontare il futuro

Marco Valerio 4 anni fa

alessandro-bariccoPrende il via Officina Expo, sei lezioni sul futuro, il ciclo d’incontri che continua idealmente il percorso che Alessandro Bertante e Antonio Scurati hanno cominciato con la fortunata esperienza quinquennale di Officina Italia, il festival letterario concluso tre anni fa che aveva riproposto Milano come centro nevralgico della ricerca letteraria a livello nazionale.

Quale futuro, quale idea di Europa, quale mondo lasceremo in eredità ai nostri figli? E quale immaginario sarà in grado di rappresentarlo? Da queste e altre domande nasce l’idea di Officina Expo, ciclo d’incontri in programma dal 13 maggio al 15 ottobre patrocinato e sostenuto dall’assessorato alla cultura del Comune di Milano e rientrante nel palinsesto di Expo in Città.

Durante i sei mesi di Expo 2015, quindi, gli autori delle lezioni di Officina Expo saranno invitati a presentare la loro visione del futuro, in modo da mappare il nuovo immaginario in formazione. Partendo dalle sei icone emblema di Expo in Città, sei personaggi del mondo della cultura s’incontreranno a Milano per offrire un saggio della loro capacità di raccontare il mondo che verrà:  da Ferruccio De Bortoli ad Alessandro Baricco, da Marco Paolini a Javier Cercas, da Walter Siti a Paul Preciado.

Le lezioni si terranno nei luoghi scelti dal Comune di Milano quali simboli della storia culturale della città e saranno associate a una delle grandi opere d’arte che vi sono ospitate: il Castello Sforzesco (la Pietà Rondanini), la Pinacoteca di Brera (Il bacio di Hayez, Sposalizio della Vergine), Santa Maria delle Grazie (L’ultima cena di Leonardo), il Museo del Novecento (Il quarto Stato di Pelizza da Volpedo, Concetto Spaziale. Attesa).

Gli incontri di Officina Expo sono a ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

A seguire il programma completo di Officina Expo:

13 maggio ore 18.00

Il Quarto Stato di Pellizza da Volpedo, Museo del Novecento

Ferruccio De Bortoli – Informare, comunicare, condividere nell’era dei social network

18 giugno ore 18.00

Il Bacio di Francesco Hayez, Pinacoteca di Brera

Walter siti – Servi e signori. Il futuro dei media

28 luglio ore 18.00

Sposalizio della Vergine di Raffaello, Pinacoteca di Brera

Marco Paolini – Uomini e animali

14 settembre ore 18.30

Pietà Rondanini di Michelangelo, Castello Sforzesco

Javier Cercas – Il futuro degli intellettuali

24 settembre ore 18.30

Concetto Spaziale. di Lucio Fontana, Museo del Novecento

Paul Preciado – Che genere di futuro?

15 ottobre ore 18.30

L’Ultima Cena di Leonardo, S. Maria delle Grazie

Alessandro Baricco – Quel che sappiamo del futuro

Il progetto è realizzato grazie al contributo di Belleville, una nuova scuola di Scrittura Creativa, Cowriting e Libreria dello Scrittore a Milano.

Etichette: