Pubblicato in: Mostre

Cinque mostre da vedere a Milano nel ponte del 25 aprile

photofestival-2016

Arte nel senso più classico e nuove forme di contaminazione, fotografia, storia. È mercoledì e torna lo #spiegonemostre: vi segnaliamo cinque appuntamenti da mettere in agenda a Milano per il prossimo weekend e ponte del 25 aprile.

Mostre di fotografia

Questo non è un appuntamento con una sola mostra ma con ben cento esposizioni, tutte dedicate all’arte dell’obiettivo. Si tratta del Photofestival 2016, il tradizionale evento di primavera a Milano che quest’anno torna con cento mostre fotografiche. La rassegna è dedicata alla fotografia d’autore, è in programma dal 20 aprile al 12 giugno, e propone allestimenti aperti gratuitamente al pubblico in varie sedi tra gallerie d’arte, spazi istituzionali e palazzi storici, come Palazzo Bovara, Palazzo Castiglioni, Palazzo Giureconsulti e Palazzo Turati.

Photofestival 2016
Location varie
20 aprile – 12 giugno 2016
Mostre all’Hangar Bicocca

Al Pirelli Hangar Bicocca arriva la street art e porta il segno del Brasile. Si inaugura oggi 20 aprile Efêmero, il primo grande murales realizzato nel nostro Paese da Osgemeos, ovvero i fratelli Gustavo e Otávio Pandolfo, che condurranno i visitatori in una specie di viaggio immaginario sul tema del treno. Il murales, circa mille metri quadrati sulle pareti esterne del Cubo di Pirelli Hangar Bicocca, sarà visibile per un anno, anche dalla strada adiacente e dalla ferrovia.

Efêmero
Pirelli Hangar Bicocca
Fino ad aprile 2017
Mostre a Palazzo Reale

Una contaminazione tra le arti e tra queste e la tecnologia, con un forte elemento di interattività: ecco gli ingredienti principali della mostra in corso a Palazzo Reale dedicata a Studio Azzurro, il collettivo multidisciplinare fondato a Milano nel 1982. Studio Azzurro. Immagini sensibili sarà visitabile fino al 4 settembre prossimo.

Studio Azzurro. Immagini sensibili
9 aprile – 4 settembre 2016
Mostre alla Fondazione Pasquinelli

Venerdì 22 aprile 2016 debutta alla Fondazione Pasquinelli di Milano una mostra dedicata a Giacomo Balla. Si chiama proprio FuturBalla, come si era denominato lo stesso protagonista del movimento futurista nel 1913. Aperta fino al 1° giugno 2016, ospita opere e manifesti originali futuristi.

FuturBalla
22 aprile – 1 giugno 2016
Fondazione Pasquinelli

Mostre a Palazzo Morando

E’ stata prorogata fino al 12 giugno a Palazzo Morando la mostra L’immagine dei milanesi nella vita quotidiana. Circa 150 immagini provenienti da collezioni private e dai Musei civici tra fogli satirici, caricature, vedute e piante della città, calendari, stampe per la decorazione della casa e pubblicità. Tutte dedicate agli usi e costumi dei milanesi tra il 1790 e il 1890.

L’immagine dei milanesi nella vita quotidiana (1790-1890)
17 dicembre 2015 – 12 giugno 2016
Palazzo Morando

Etichette:

Forse sei interessato a: