Pubblicato in: Sport

Italia Germania: si giocherà a Milano l’amichevole del 15 novembre

Oriana DaviniOriana Davini 2 anni fa
san siro stadio Milano

san siro stadio Milano

[Aggiornamento dell’8 novembre 2016]

Diecimila biglietti venduti con prezzi variabili dai 12 ai 120 euro: sono questi i numeri per la partita Italia-Germania che si giocherà a San Siro il prossimo 15 novembre.

I biglietti sono ancora disponibili su Ticketone o nelle rivendite autorizzate di Milano:

  • Mediolanum Forum Assago
  • Buscemi Dischi, corso Magenta 31
  • Trony Milano, via Torino angolo via della Palla 2
  • Box Office Galleria (c/o Feltrinelli), via Ugo Foscolo 2
  • Box Office Marghera (c/o Mondadori), via Marghera 28
  • Box Office Duomo (c/o Mondadori), piazza Duomo 1
  • Iper Milano (c/o C.C. Portello), via Don Luigi Palazzolo 20
  • Mariposa Duomo, Galleria S. Redegonda nella M1 Duomo
  • Progetto Teatro, via Sant’Antonio 4
  • Teatro Nuovo, Piazza San Babila
  • Tabaccheria Fiamma, via Fiamma 17
  • TicketOne presso Teatro degli Arcimboldi, via della Innovazione 20
  • TicketOne presso Teatro Dal Verme, via San Giovanni sul Muro 2
  • Totofortuna, via Ponte Seveso 17
  • Pola Tabacchi, via Pola 19

————————————————————————————————–

L’amichevole Italia-Germania si giocherà a Milano.

Se fate parte del gruppo di quelli che sentono un fremito ogni volta che la nostra Nazionale deve affrontare quella tedesca, allora iniziate già a organizzare il vostro viaggio verso Milano: prezzi e luoghi di acquisto dei biglietti non sono ancora stati resi noti, ma di sicuro la location ormai è ufficiale.

Il 15 novembre 2016 gli Azzurri scenderanno in formazione di battaglia sul campo dello Stadio Meazza, pronto a ospitare la 56esima partita dell’Italia a Milano dopo due anni di assenza dal suolo meneghino (l’ultimo match è stato disputato il 16 novembre 2014 contro la nazionale croata).

Di fronte a loro si troveranno la nazionale tedesca, la stessa che ci ha battuto agli ultimi Europei in Francia soltanto alla fine di un estenuante incontro terminato con una raffica di rigori andata ben oltre i classici cinque.

Perché diciamocelo, giocare contro i tedeschi non è come avere a che fare con tutte le altre nazionali: c’è qualcosa di atavico nello scontro Italia-Germania, un quid che stuzzica la competizione e accende gli animi fin dagli anni ’70, quando Rivera&co misero a segno lo storico 4-3 ai Mondiali in Messico, poi ripetuto nell’82 in Spagna con un 3-1 decisivo.

Rispetto alla finale di Champions dello scorso maggio, stavolta si tratta di una partita amichevole: “Abbiamo accolto con gioia e soddisfazione la scelta di San Siro per questa amichevole che è un grande classico del calcio mondiale – è il commento dell’assessore al Turismo, Sport e Tempo libero, Roberta Guaineri -. L’incontro si disputerà a dieci anni dalla vittoria dell’Italia ai mondiali di Germania del 2006 e sarà quindi un’occasione per celebrare uno dei più significativi momenti della storia della nostra Nazionale“.

 

Etichette: