Pubblicato in: Cinema

Film in uscita nel weekend: le novità da giovedì 29 ottobre 2015

AvatarMarco Valerio 5 anni fa

tutto-può-accadere-a-broadwaySono dieci i nuovi film in uscita nel weekend che conclude il mese di ottobre. Benchè si tratti del fine settimana di Halloween sono praticamente assenti i titoli horror dal programma delle nuove uscite, il che è ancora più significativo in quanto in palese controtendenza con quanto avviene nel resto dell’anno. Ecco dunque i nuovi film che troverete nelle sale milanesi a partire da giovedì 29 ottobre.

Film in uscita nel weekend

L’uscita più significativa del fine settimana, a nostro giudizio, è Tutto può accadere a Broadway, ritorno al cinema dopo 13 anni del grande regista Peter Bogdanovich con una commedia sofisticata interpretata da Owen Wilson, Imogen Poots e Jennifer Aniston. New York. Arnold Albertson, un regista di successo teatrale e televisivo, arriva nella Grande Mela per mettere in scena la sua ultima produzione di Broadway. La protagonista dello spettacolo sarà sua moglie, accanto a lei il divo del cinema Seth Gilbert. La prima sera che Arnold si trova a New York, chiede la compagnia di una escort a un servizio apposito, che gli manda una giovane e affascinante ragazza: Isabella. Nel corso della serata Arnold le regala 20mila dollari; in cambio però Isabella dovrà lasciare il suo lavoro e intraprendere la carriera dei suoi sogni, quella di attrice.

Altro film in uscita nel weekend e particolarmente significativo è La legge del mercato di Stèphane Brizè con Vincent Lindon, vincitore del premio come miglior attore all’ultimo Festival di Cannes. All’età di 51 anni e dopo 20 mesi di disoccupazione, Thierry inizia un nuovo lavoro che lo porta presto faccia a faccia con un dilemma morale. Quanto è disposto ad accettare per mantenere il suo posto di lavoro?

Sempre da Cannes, dove ha riscosso un notevole successo, arriva Mustang di Deniz Gamze Ergüven. Siamo all’inizio dell’estate. In un remoto villaggio turco Lale e le sue quattro sorelle scatenano uno scandalo dalle conseguenze inattese per essersi messe a giocare con dei ragazzini tornando da scuola. La casa in cui vivono con la famiglia si trasforma un po’ alla volta in una prigione, i corsi di economia domestica prendono il posto della scuola e per loro cominciano ad essere combinati i matrimoni. Le cinque sorelle, animate dallo stesso desiderio di libertà, si sottrarranno alle costrizioni loro imposte.

Tra i film in uscita nel weekend segnaliamo, inoltre, Giotto, l’amico dei pinguini di Stuart McDonald. Giotto è un simpatico cagnolone, un pastore maremmano che vive in Australia. Nella fattoria del suo padrone Swampy, ognuno ha il suo compito, e quello di Giotto è di fare la guardia alle galline. Ma in realtà proprio non gli riesce, tuttavia è un eccellente combinaguai! Ne sanno qualcosa i cittadini di Warrnambool, che dopo la sua ennesima e disastrosa incursione in città, lo fanno punire da un giudice severo. Giotto viene confinato nel recinto della fattoria, con il divieto assoluto di uscire. Nel frattempo i piccoli pinguini che abitano l’isolotto di fronte alla costa, sono minacciati dai continui attacchi delle volpi che hanno imparato ad attraversare il canale. Il simpatico cane, così, ha una sola possibilità per tornare in libertà: salvare i suoi piccoli amici pinguini dalle volpi. I lettori di Milano Weekend potranno usufruire di dieci biglietti omaggio per la proiezione del film: leggete qui per sapere come richiederli.

Spazio alla commedia italiana con Belli di papà, film diretto da Guido Chiesa e interpretato da Diego Abatantuono. Un padre può mantenere cento figli, ma tre figli riuscirebbero a mantenere un padre? Vincenzo è un imprenditore di successo. Vedovo, rimasto improvvisamente solo, deve badare a tre figli ventenni, Matteo, Chiara e Andrea, che rappresentano per lui un vero e proprio cruccio. I ragazzi vivono, infatti, una vita piena di agi, ma senza senso e soprattutto ignari di qualsiasi responsabilità. Vincenzo tenta perciò di riportarli alla realtà: una messinscena con cui fa credere ai figli che l’azienda di famiglia stia fallendo per bancarotta fraudolenta. Sono perciò costretti ad un’improvvisa fuga degna di veri latitanti. I quattro si rifugiano in una vecchia e ormai malconcia casa di famiglia in Puglia. Per sopravvivere, Chiara, Matteo e Andrea dovranno cominciare a fare qualcosa che non hanno mai fatto prima: lavorare.

Nel weekend di Halloween non può mancare un film dedicato alla streghe, ovvero The Last Witch Hunter di Breck Eisner con Vin Diesel. Il mondo moderno nasconde molti segreti, ma quello più sorprendente è che le streghe vivono ancora tra di noi; creature maligne e sovrannaturali determinate a scatenare la Morte Nera sul mondo. Eserciti di cacciatori di streghe hanno combattuto in tutto il mondo per secoli contro questo nemico disumano, compreso Kaulder, un valoroso guerriero che riuscì ad uccidere l’onnipotente Regina delle streghe, decimando, nel contempo, i suoi seguaci. Poco prima di morire, la Regina maledisse Kaulder con la sua stessa immortalità, separandolo per sempre dall’amata moglie e figlia. Oggi Kaulder è l’ultimo della sua stirpe, e per secoli ha dato la caccia alle streghe, consumandosi nel desiderio di poter riabbracciare i suoi cari perduti da tempo.

Tra le novità del fine settimana anche la commedia Tutti pazzi in casa mia di Patrice Leconte. Tutto ciò che Michel desiderava nel suo giorno di riposo era ascoltare con calma e in solitudine un rarissimo disco appena acquistato. Ma se tutti quelli che conosci, ad iniziare da tua moglie e dalla tua amante, scelgono quello stesso momento per renderti partecipe di rivelazioni importantissime, e anche figli, amici, vicini di casa e perfetti sconosciuti invadono il tuo spazio proprio in quello stesso pomeriggio, l’agognata tranquillità diventa un’impresa impossibile, comicissima e dai risvolti imprevedibili.

Uno dei film in uscita nel weekend è l’action Hitman: Agent 47 di Aleksander Bach. Un assassino geneticamente modificato (Rupert Friend) cerca di scombinare i piani di una multinazionale che vuole sfruttare il segreto della sua forza per creare un esercito di spietati super assassini.

Trova spazio in sala anche Kreuzweg – Le Stazioni della fede di Dietrich Brüggemann, premiato al 64° Festival di Berlino con l’Orso d’argento per la migliore sceneggiatura. Il film rappresenta la follia di tutti i fondamentalismi e offre uno sguardo nuovo su come l’arte, e in particolare la musica, si riveli essere potenzialmente l’unico vero strumento di salvezza.

Chiudiamo la nostra rassegna sui film in uscita nel weekend con Ghosthunters – Gli acchiappafantasmi di Tobi Baumann. Il piccolo e solitario Tom scopre nella sua cantina un piccolo fantasma verde e gelatinoso, che gli racconta di essere dovuto fuggire dal maniero dove abitava a causa dell’arrivo di uno spirito malvagio. Tom decide di chiedere aiuto alla scontrosa Hetty, un’acchiappafantasmi appena licenziata dalla sua organizzazione segreta, con la quale riusciranno a sconfiggere il terribile nemico.

Etichette: