Pubblicato in: News

Milano Fashion Week 2021: le novità e gli eventi della Settimana della Moda

Beatrice CurtiBeatrice Curti 1 settimana fa
dolce-gabbana-sfilata-min
Fashion Show Dolce & Gabbana 2018. Tutti i diritti riservati

La Milano Fashion Week ritorna dal 18 al 22 giugno 2021 con la collezione Uomo Primavera / Estate 2022, che segnerà un graduale ritorno alla normalità attraverso una formula ibrida che include eventi fisici e digitali.

La settimana della moda prevede 48 appuntamenti,12 presentazioni su appuntamento e 12 eventi per un totale di 65 brand in calendario. Quattro le sfilate in presenza: Dolce & Gabbana il 19 giugno; Etro il 20 giugno; e Giorgio Armani il 21 Giugno con una doppia sfilata.

Camera Nazionale della Moda Italiana, Comune di Milano e Yes Milano hanno realizzato la nuova campagna di comunicazione per promuovere la Milano Fashion Week Men’s Collection. Dal 14 giugno al 22 giugno su tutti gli schermi e affisse per la città si potranno vedere le foto della campagna scattata dal fotografo Stefano Guindani, che vede protagonisti due modelli in look Federico Cina, immortalati in una location simbolo di Milano, i Giardini Indro Montanelli.

Milano Fashion Week: novità e sfilate più attese

Tra le novità, questa edizione della Milano Fashion Week vedrà il debutto di Diesel che, con il nuovo direttore creativo Glenn Martens, il 21 Giugno presenterà una collezione allgender. Saranno inoltre presenti per la prima volta in calendario, i brand TISCAR ESPADAS, MANS, FRANC ELIS, ZENAM, REVENANT RV NT, 424, KNT, PT TORINO e ANDREA POMPILIO per HARMONT&BLAINE.

Tra gli eventi da non perdere di quest’edizione ci sarà l’esclusiva Press Preview di Gucci, che svelerà la collezione per il 100esimo anniversario del brand.

Anche per questa stagione, la Camera Nazionale della Moda offrirà la possibilità di seguire l’evento su milanofashionweek.cameramoda.it, la piattaforma che l’associazione mette a disposizione per fruire in modalità digitale di tutti i contenuti della Milano Fashion Week, tra cui sfilate e presentazioni. 

Inoltre, una serie di stanze tematiche ospiteranno progetti speciali. Tra questi, Designer for the Planet, evento alla terza edizione, che raccoglierà le collezioni di alcuni designer emergenti, focalizzati sulle tematiche della sostenibilità.  Questa stagione i brand che parteciperanno all’iniziativa sono GOOD GOOD GOOD, KIDSOFBROKENFUTURE, MARRAKSHI LIFE, ABDEL EL TAYEB, SIMON CRACKER, MARCELLO PIPITONE, BAYRIA EYEWEAR, EMERGENCY ROOM e ZEROBARRACENTO.

Il 20 giugno, in occasione della giornata mondiale dei rifugiati, CNMI presenterà, insieme a UNHCR, durante una conferenza stampa digitale, il progetto “Fashion deserves the World”. Il progetto, in collaborazione con la piattaforma Mygrants, prevede la possibilità per 15 migranti e richiedenti asilo di accedere ad un programma di formazione e inserimento gratuito nelle aziende associate di Camera Nazionale della Moda Italiana.

Durante la Milano Fashion Week verrà anche celebrato il 25° anniversario della Portugal Fashion Week attraverso l’evento “Portugal Fashion 25 Years Protecting Talent” in programma il 20 giugno. Oltre a riproporre le sfilate di due marchi portoghesi presenti in calendario, Miguel Vieira e David Catalan, verranno proiettati dei contenuti speciali realizzati da Frederico Martins, oltre alle sfilate di altri tre brand Made in Portugal, incluso Marques’ Almeida, vincitore nel 2015 del LVMH Prize, Ernest W Baker e Alexandra Moura.

Milano Fashion Week: il calendario delle sfilate

18 giugno

  • Ermenegildo Zegna, ore 15
  • Tiscar Espadas, ore 16
  • Santoni, ore 17
  • Mans, ore 18
  • Philipp Plein, ore 19

19 giugno

  • Federico Cina, ore 10
  • Dhruv Kapoor, ore 10.30
  • Eleventy, ore 11
  • Sypder, ore 11.30
  • Canali, ore 12
  • Children of the Discordance, ore 13
  • Fendi, ore 14
  • Tod’s, ore 15
  • Dolce & Gabbana, ore 16 – EVENTO IN PRESENZA
  • Sunnei, ore 17
  • Serdar, ore 17.30
  • Dalpaos, ore 18

20 giugno

  • Marcobologna, Via Ponte Vetero, 18 (dalle 10)

27 febbraio

  • MTL Studio, ore 10
  • Franc Elis, ore 10.30
  • Revenant RV NT, ore 11
  • Tokyo James, ore 11.30
  • ETRO, ore 12 – EVENTO IN PRESENZA
  • MSGM, ore 13
  • Prada, ore 14
  • HAN KJØBENHAVN, ore 15
  • 424, ore 16
  • Nick Fouquet – Federico Curradi, ore 17
  • David Catalan, ore 18
  • Miguel Vieira, ore 18.30

21 giugno

  • A – Cold-Wall, ore 10
  • Jieda, ore 10.30
  • Kiton, ore 11
  • KNT, ore 11.30
  • Andrea Pompilio per Harmont & Blaine, ore 12
  • Zenam, ore 12.30
  • Numero 00, ore 13
  • Diesel, ore 14
  • Woolrich, ore 15
  • Gall, ore 16
  • Paura di Danilo Paura, ore 17
  • Giorgio Armani, ore 18 – EVENTO IN PRESENZA
  • Giorgio Armani, ore 19 – EVENTO IN PRESENZA

22 giugno

  • Magliano, ore 10
  • Vien, ore 10.30
  • APN73, ore 11
  • Les Hommes, ore 11.30
  • Solid Homme, ore 12
  • Dima Leu, ore 13
Etichette: