Pubblicato in: News

Milano Fashion Week 2020: le novità e gli eventi della Settimana della Moda

Beatrice CurtiBeatrice Curti 4 giorni fa
sfilata-fashion-week-2020

La Fashion Week prosegue, dopo l’appuntamento totalmente digitale di due mesi fa, si avvicina l’appuntamento più atteso dagli addetti ai lavori, dai semplici appassionati e dai curiosi di tutto il mondo: la presentazione delle collezioni uomo e donna primavera/estate 2021. Le collezioni maschili, di solito presentate a gennaio e a giugno, si uniscono alla Moda Donna per la prima volta.

Dal 22 al 28 settembre Milano diventerà letteralmente una passerella, sulla quale sfileranno le collezioni dei più quotati stilisti del mondo e dei giovani emergenti, con sfilate live e digitali, per i quali è stato coniato il termine Phygital.

federico sangalli Milano
Photo credits: Federico Sangalli

Milano Fashion Week: grandi ritorni e novità

I cinque giorni di Settimana della Moda si divideranno in 23 sfilate dal vivo e 41 online, con brand di tutto il mondo. Grande ritorno sulle passerelle milanesi di Dolce&Gabbana, che non partecipavano alla kermesse italiana da alcuni anni. Non mancano ovviamente i grandi protagonisti, da Etro a Prada, da Max Mara a Giorgio Armani, che in anticipo sull’opinione pubblica aveva sospeso la sfilata di chiusura della Fashion Week di febbraio, dichiarando in una recente intervista al Corriere della Sera: “Il senso di responsabilità è un dovere morale: ho avuto paura per me, per i miei collaboratori, per il mio pubblico. Una scelta che rifarei e che mi fa stare in pace con me stesso”.

Rivoluzionaria la scelta dello stilista milanese: la presentazione della sua collezione si svolgerà fisicamente, ma a porte chiuse. La diretta della sfilata sarà trasmessa in televisione, sabato 26 settembre alle 21 su La7. Durante la live Armani racconterà sé stesso e il suo lavoro, mostrandosi in una veste tutta nuova, adatta ai tempi che abbiamo vissuto.

Un’altra sorpresa l’ha regalata Valentino, disertando la Fashion Week di Parigi per tornare in patria, puntando su Milano e sul territorio, “centro di un nuovo progetto sul concetto di identità“, come ha rivelato il Direttore Creativo Pierpaolo Piccioli a Vogue Italia.

Non solo grandi star della passerella, ma anche stilisti emergenti per questa Fashion Week. Il 27 settembre si terrà il Milano Moda Graduate, un evento che vedrà protagonisti i più promettenti studenti delle accademie di moda di tutta Italia.

Milano Fashion Week: il calendario delle sfilate

Eventi fisici

23 settembre

  • Act n°1, Via Turati, 34 (ore 12)
  • Calcaterra (ore 13), location da definire
  • Fendi, Via Solari, 35 (or 15)
  • N°21, Via Archimede, 26 (ore 16)
  • Alberta Ferretti (ore 17),  location da definire
  • Dolce & Gabbana, Viale Piave, 22 (ore 18)
  • Bluemarine (19.30), location da definire

24 settembre

  • MaxMara, Via Brera, 28 (ore 9.30)
  • Emporio Armani, Via Bergognone, 59 (ore 11.30)
  • Drome, Via Turati, 34 (12.30)
  • Prada (ore 14), location da definire
  • Daniela Gregis, Piazza Sant’Ambrogio, 23/A (ore 16)
  • Etro, Via Gesù, 6/8 (ore 18)
  • Sunnei (ore 19), location da definire

25 settembre

  • Marco Rambaldi (ore 10), location da definire
  • Sportmax, Viale Alemagna, 6 (ore 11)
  • Francesca Liberatore (ore 12), location da definire
  • Boss, Via Senato, 10 (ore 14)
  • Tod’s (ore 15), location da definire
  • Marni (ore 16), location da definire
  • Versace (ore 18), location da definire

26 settembre

  • Ports 1961 (ore 9.30), location da definire
  • MSGM (ore 11.30), location da definire
  • Simona Marziali – MRZ, Via Turati, 34 (ore 14)
  • Philosophy di Lorenzo Serafini (ore 16), location da definire
  • Salvatore Ferragamo, Via Besana, 12 (ore 19)
  • Giorgio Armani, Via Bergognone, 59 (ore 21) – IN DIRETTA TV SU LA7

27 settembre

  • Milano Moda Graduate, Via Turati, 34 (ore 15)

Eventi digitali

Tutti gli eventi digitali saranno visibili sulle pagine social delle rispettive case di moda, sul canale YouTube sul sito di Camera Moda. Inoltre, come per la Digital Fashion Week, gli eventi principali saranno trasmessi in diversi punti della città tramite i megaschermi di Urban Vision, di nuovo partner dell’evento.

23 settembre

  • Missoni (ore 10)
  • Disquared2 (ore 11)
  • Redemption (ore 14)

24 settembre

  • Genny (ore 10.30)
  • Anteprima (ore 13.30)
  • Luisa Beccaria (ore 15)
  • Sindiso Khumalo (ore 17)
  • GCDS (ore 20)

25 settembre

  • Gilberto Calzolari (ore 13)
  • Marco de Vincenzo (ore 17)
  • Philippe Plein (ore 20)

26 settembre

  • Gabriele Colangelo (ore 10.30)
  • Andrea Pompilio (ore 12.30)
  • Ermanno Scervino (ore 13)
  • Cividini (ore 15)
  • Annakiki (ore 17)
  • Laura Biagiotti (ore 18)

27 settembre

  • Atsushi Nakashima (ore 10)
  • Shuting Qiu (ore 11)
  • Ricostru (ore 12)
  • Spyder (ore 13)

28 settembre

  • Alexandra Moura (ore 10)
  • David Catalan (ore 11)
  • Miguel Veira (ore 12)

 

 

Etichette: