Pubblicato in: News

Estate Sforzesca 2022: gli eventi di agosto tra danza, musica e teatro

Redazione 2 settimane fa
castello-sforzesco-palco
Ph Credits: Giovanni Daniotti

Parte il 12 luglio la rassegna Milano è Viva – Estate al Castello, che porta all’interno del Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano un palinsesto di 58 eventi tra musica, teatro, danza e spettacoli per bambini. Tutti gli appuntamenti sono su prenotazione obbligatoria, anche quando gratuiti.

Estate Sforzesca 2022: il programma di luglio

Dove non specificato l’ingresso è gratuito, con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti. I biglietti possono essere acquistati online o direttamente in loco. L’orario è indicativo e potrebbe variare per necessità organizzative.

Giovedì 28 luglio

Ore 20: Concerto Fotogramma – Civica Orchestra di Fiati di Milano con Fanfara del 3° BTG Carabinieri “Lombardia”
Il Maestro Pericle Odierna, in alternanza col M.llo Capo Andrea Bagnolo, dirige e interpreta i suoi più grandi successi quale autore di musiche da film, prima fra tutte “Picciridda”, pellicola con la quale vince il globo d’oro nel 2020 per la miglior colonna sonora. Ad eseguire, ad organici unificati, la Civica Orchestra di Fiati di Milano e la Fanfara del 3° BTG Carabinieri “Lombardia”.
Ingresso gratuito

Ore 21.30: Sergio Caputo
Sergio Caputo corona la sua lunga carriera, ripercorrendo i migliori successi con l’inconfondibile stile musicale e letterario che abbina la canzone italiana al jazz e testi ispirati alla poesia moderna.
Ingresso a pagamento

Venerdì 29 luglio

Programma in definizione

Sabato 30 luglio

Ore 21.30: Le Cannibale al Castello Sforzesco
Un evento di Le Cannibale dedicato alla musica elettronica ed agli artisti che attualmente incarnano la nuova geografia dei suoni del futuro. I musicisti coinvolti rivoluzionano il processo e la scelta dei linguaggi di composizione, veri sperimentatori, creativi che contaminano generi musicali e le modalità in cui lo spettacolo stesso viene proposto.
Ingresso a pagamento

Domenica 31 luglio

Ore 21: Visioni in Danza 2022
Visioni in Danza 2022 dipinge sulla scena 4 diverse pièce danzate. Gli autori Riccardo Buscarini, Nicolò
Abbattista, Christian Consalvo e Giovanni Careccia assieme ai danzatori della Compagnia Lost Movement e del Centro di Alta Formazione per la Danza “ArteMente” lavorano sul tema dell’identità, delle relazioni e del limite. Suggestioni e immagini, provenienti da generazioni d’artisti diverse, trasportano lo spettatore
all’interno di diversi linguaggi della danza contemporanea.
Ingresso a pagamento

Programma di agosto

Lunedì 1° agosto

Ore 21.30: Patti Smith
Vera icona del rock vivente, la sacerdotessa del rock, nella sua carriera di oltre quarant’ anni ha attraversato il punk diventandone l’icona, analizzando il mondo in tutte le sue forme d’arte attraverso la musica, la fotografia, la poesia, i romanzi, la pittura e la scultura, lasciando un segno indelebile in ogni sua espressione. Amata, discussa, potente ed idealista, Patti Smith è un vero e proprio mito del rock per tutte le generazioni e, senza dubbio alcuno, tra gli artisti più influenti di sempre, cantautrice e poetessa.
Ingresso a pagamento

Martedì 2 agosto

Ore 21.30: La Caduta di Troia – Dal libro II dell’Eneide
Dal secondo libro dell’Eneide nasce “La caduta di Troia”, ne è interprete Massimo Popolizio, voce magnetica e inconfondibile, tra gli attori più importanti del panorama nazionale.
Ingresso a pagamento

Mercoledì 3 agosto

Ore 21: Storie
Nella sua “Officina del racconto dal vivo” Stefano Massini, accompagnato dall’improvvisazione jazz di Paolo Jannacci e Daniele Moretto, restituisce attraverso il potere evocativo della parola le tante piccole, grandi storie nascoste tra le pieghe del nostro presente.
Ingresso a pagamento

Giovedì 4 agosto

Ore 21: Canto Libero – Omaggio a Battisti e Mogol
Uno spettacolo che omaggia Battisti e Mogol, andando oltre alla semplice esecuzione di cover dei brani,
rileggendo gli originali con una certa coerenza ma cercando di non risultare mera copia, mettendoci la propria personalità e sensibilità musicale, facendo emergere l’anima blues e rock che Lucio Battisti aveva molto forte dentro di sé.
Ingresso a pagamento

Venerdì 5 agosto

Ore 21.30: Game of Sforza: i 50 anni che sconvolsero Milano
Nell’immaginario popolare, gli Sforza non sono famosi quanto Borgia o Medici. Ma fasti e miserie dei componenti della famiglia che per 50 anni fu padrona assoluta di Milano, meritano ampiamente i riflettori. In un racconto divertente ma rigoroso, viene narrata la loro storia, avvincente e imprevedibile come una puntata di “Game of Thrones”. Per saperne di più del nostro passato, e accorgersi quanto sia simile, a volte, al presente.
Ingresso a pagamento

Sabato 6 agosto

Ore 21: K-Pop Summer Vibes IV
L’evento più atteso dell’anno per i fan del K-Pop giunge alla sua quarta edizione. Quest’anno KineticVibe propone un talent show di canto, ballo e performing, random dance con dj e live show dell’idolo coreano/americano BROOKLYN che all’interno del suo European Tour si esibirà per la prima volta in Italia.
Ingresso a pagamento

Domenica 7 agosto

Ore 21: Carmen Suite / Tangos
Bellezza e seduzione sono il filo conduttore della serata di grande danza del Balletto di Milano, tra le maggiori compagnie italiane. A Carmen è dedicata la prima parte con un balletto ricco di coreografie coinvolgenti su musiche di Bizet. Segue Tangos che offre una visione generata da nuove interpretazioni e forme inattese su particolari sonorità particolari.
Ingresso a pagamento

Lunedì 8 agosto

Ore 21: Viola crossover – Civica Orchestra di Fiati di Milano e Anna Serova
Un ardito connubio tra la viola e il complesso civico di fiati milanese reso possibile dagli arrangiamenti del Maestro Roberto Molinelli, impegnato anche nella direzione dell’orchestra. Da Friedrich Gulda al pop in un crescendo di suggestioni rock.
Ingresso gratuito

Martedì 9 agosto

Ore 21: Enrico Intra Live con Margherita Carbonel improvvisano sui corti di Georges Mèliès. Le Voyage dans la lune – Un Homme d’illusions
Georges Méliès, geniale pioniere della cinematografia, illusionista e autore di film che hanno gettato le basi per la successiva storia del cinema, è stato più volte affrontato da Enrico Intra nel suo progetto Sound Movie. Stavolta le improvvisazioni totali sulle immagini di due straordinari corti del regista francese quali L’illusionista e Le Voyage sur la Lune, verranno proposti in duo con la contrabbassista Margherita
Carbonell, già al fianco del grande pianista in importanti situazioni concertistiche e nel CD Il Maestro e Margherita. Precursore nell’ambito dell’improvvisazione sulle immagini dei film del cinema muto, Enrico Intra non sonorizza le pellicole, ma dialoga sulle sensazioni, le emozioni che il film gli trasmette, in un ideale contrappunto artistico. Personalità di primo piano nella storia del jazz europeo degli ultimi sette decenni, inventore del cabaret con la fondazione dell’Intra’s Derby Club, promotore della didattica dei Civici Corsi di Jazz, direttore d’orchestra e compositore, Intra ha sempre guardato ai giovani musicisti. In questo caso, la contrabbassista Margherita Carbonell, di doppia formazione: classica e jazzistica, si muove in sintonia con la musica essenziale e astratta di Intra, portatrice di suggestioni e procedure che spaziano dalla storia del jazz a evidenti riferimenti al classicismo del secondo Novecento. Un progetto di grande appeal, dove immagini e suoni trovano una loro singolare unità senza mai scadere nell’accompagnamento musicale, mantenendo alta la tensione della creazione artistica.

Mercoledì 10 agosto

Ore 21: Magic Chopin Night
La straordinaria poesia della musica di Chopin nelle mani del pianista Alexander Romanovsky, che si unirà a cinque giovani musicisti europei, evocherà intimi e travolgenti dialoghi di emozioni attraverso le pagine dei due celeberrimi concerti del compositore polacco nell’originale trascrizione per pianoforte e quintetto d’archi.
Ingresso a pagamento

Giovedì 11 agosto

Ore 21: Giochi di Carta
Matthias Sindelar, calciatore austriaco tra i più forti di sempre, soprannominato “carta velina“ per il suo aspetto scheletrico, nato cattolico in Moravia da una famiglia di origine ebraica. La sua volontà di non aderire all’ideologia nazista culmina con il fermo rifiuto di fare il saluto nazista verso le autorità durante la partita che avrebbe unificato le nazionali austriaca e tedesca e con il ritiro dall’attività di calciatore piuttosto di entrare a far parte della neonata nazionale tedesca del terzo reich. La sua presa di posizione avrà conseguenze tragiche.
Ingresso a pagamento

Venerdì 12 agosto

Ore 21: Lejana Tierra mia
La magia e la tradizione del tango rivive grazie alla Tango Spleen Orquesta e alla magnifica voce di Ivanna
Speranza
Ingresso a pagamento

Sabato 13 agosto

Ore 21.30: Fabius Constable & Celtic Harp Orchestra presents “Songs for Gaia”
Songs for Gaia è uno spettacolo dal carattere fortemente ecologico che schiera la Celtic Harp Orchestra, la più grande orchestra di arpe conosciuta sul panorama nazionale italiano e internazionale e italiana a dispetto del nome per offrire un’esperienza artistica vivace, profonda ed etica ad un pubblico di tutte le età, estrazioni sociali e provenienza geografica.
Ingresso a pagamento

Domenica 14 agosto

Ore 21.30: Scover. Un viaggio scomposto all’interno della canzone italiana con Giovanni Falzone Mosche Elettriche
Giovanni Falzone rielabora alla sua maniera e in chiave jazz/rock di una speciale tipologia di canzoni italiane, quelle di denuncia e protesta del passato. La rielaborazione è sia musicale che nei testi e raccontano di un passato che per certi aspetti assomiglia ancora terribilmente al presente. Da Don Raffaé di Fabrizio De André a Fegato Spappolato di Vasco Rossi una carrellata di successi e una manciata di brani originali.
Ingresso gratuito con donazione

Lunedì 15 agosto

Ore 20.30: Campusband Musica&Matematica
Finale di Campusband Musica&Matematica il concorso nazionale dedicato agli studenti amanti della musica. Si esibiranno sul palco dodici finalisti fra i quali quattro gruppi quattro interpreti quattro cantautori e alcuni artisti tra i più popolari dell’area giovanile. Il vincitore sarà decretato dal voto popolare di quindici persone, scelte tra il pubblico presente in qualità di giurati, in aggiunta a quello della giuria di esperti. Sul palco si alterneranno anche Mario Lavezzi, promotore del contest, Franco Mussida fondatore del CPM e Mogol fondatore del CET, le due scuole di musica alle quali andranno le due borse di studio messe in palio, come da regolamento.
Ingresso a pagamento

Martedì 16 agosto

Ore 21: Menecmi di Plauto
Prototipo per eccellenza della commedia degli equivoci, questo spettacolo ruota intorno alle esilaranti
peripezie che sconvolgono la quotidianità di alcuni abitanti di Epidamno quando, in città, un uomo di nome Menecmo arriva in cerca del fratello gemello (e omonimo!) da cui è stato separato da bambino. L’impareggiabile comicità degli intrecci plautini si concretizza qui in una delle sue forme più riuscite.
Ingresso a pagamento

Mercoledì 17 agosto

Ore 21: L’Operetta è viva! Evviva l’Operetta
Spettacolo che riunisce in una sola serata le scene più belle delle operette più conosciute: una selezione dalle operette più famose, per presentare al pubblico i brani che fanno parte della nostra cultura musicale: “La Vedova Allegra”, “La Principessa della Czarda”, “Cin Ci Là”, “Il Paese dei Campanelli”, “Il Paese del Sorriso”, “Scugnizza” e molte altre con cantanti lirici e balletto.
Ingresso a pagamento

Giovedì 18 agosto

Ore 21: In Stato di Grazia
In Stato di Grazia è un monologo scritto da Tobia Rossi per Margò Volo. Con ironia e autoironia parla di tabù e pregiudizi, scoperta di sé e libertà sessuale, di menopausa e gioia di vivere e dell’importanza di una donna di guardarsi dentro. Lo spettacolo è vietato ai minori di 14 anni.
Ingresso a pagamento

Venerdì 19 agosto

Ore 21: El Simba – Una speranza e mille sentimenti
Con il musical Hip Hop “Una speranza mille sentimenti” teatro, danza, musica e arte dipingono il percorso
biografico di un artista nato dietro le sbarre del Beccaria. Ogni canzone regala un breve scorcio sull’animo umano accompagnato da rappresentazioni di vita reale che vanno a contaminarsi con i racconti dei grandi del teatro.
Ingresso gratuito

Lunedì 22 agosto

Ore 21.15: Monday Orchestra ft Paolo Tomelleri: “The Swing Era”: i classici dello Swing da Duke Ellington a Benny Goodman”
La Monday Orchestra di Luca Missiti, insieme al grande Paolo Tomelleri, in un concerto dedicato ai classici
delle grandi big band dell’era dello Swing: dai brani più famosi delle orchestre di Benny Goodman, Glenn
Miller e Fletcher Henderson, fino ai brani di Duke Ellington e Count Basie, negli arrangiamenti originali di queste orchestre.
Ingresso a pagamento

Martedì 23 agosto

Ore 21: Urban Show 2.2
Dall’esperienza street e dal contatto con le giovani realtà urban un evento che fa del suo focus lo spirito del rinnovamento e dell’inclusione, portando le periferie nel centro di Milano. Sei artisti provenienti da periferie di città diverse si esibiranno live sul palco: Gianni Bismark e Sercho da Roma, Asteria da Bergamo, BigEffe da Napoli, Ale Lock e Sevaram da Milano. Il tutto accompagnato da uno show di DIGITAL LIVE PAINTING con illustrazioni luminose e graffiti digitali proiettati creati in tempo reale da artisti eccezionali.
Ingresso a pagamento

Mercoledì 24 agosto

Ore 21: Magical Mistery Story – The Beatbox e Carlo Massarini
Una storia magica e misteriosa quella dei Beatles, raccontata magistralmente da uno “storytelling”
d’eccezione come Carlo Massarini, ed interpretata dalla tribute band più quotata d’Europa: the Beatbox
Ingresso a pagamento

Giovedì 25 agosto

Ore 21: E io tra di loro – Giovanni Nuti in concerto tra Alda Merini e Milva
Giovanni Nuti fa rivivere le sue due indimenticabili partner artistiche con un speciale concerto in cui canta le sue canzoni “meriniane” ma anche alcuni brani del repertorio della Rossa (Jannacci, Battiato, Brecht, Piazzolla). Voci e duetti virtuali, aneddoti, lettere: Nuti racconta come fece collaborare “due caratteracci” nel nome di musica e poesia.
Ingresso a pagamento

Venerdì 26 agosto

Ore 21: Perduto Amor – Omaggio a Franco Battiato
Un concerto dedicato alla parte più amata della discografia di Franco Battiato. Gli anni di travolgente successo che ebbero come preludio “L’era del cinghiale Bianco”. Primo album co-arrangiato e co-prodotto con Alberto Radius. La band è quella storica delle Custodie Cautelari, special guest il violino di Anais Drago.
Ingresso a pagamento

Sabato 27 agosto

Ore 21.15: Nada duo
Nada denuda le sue canzoni per raccontare una storia fantastica, personale e poetica, dando vita ad uno
spettacolo intenso e emotivamente coinvolgente, dove la sua splendida voce attrae e risalta come la luna
piena nella notte.
Ingresso a pagamento

Domenica 28 agosto

Ore 21: Jack Jaselli
Jaselli si fa notare dai grandi nomi del panorama musicale internazionale: suona a fianco di Ben Harper, Gavin Degraw, Fink, Lewis Floyd Henry, The Heavy, Giusy Ferreri e Alberto Camerini. Peter Harper ha scelto il suo brano The House In Bali come colonna sonora ufficiale del suo sito.
Ingresso a pagamento

Lunedì 29 agosto

Ore 20.30: Fabrizio Bosso e gli ottoni di Ettore Pozzoli
La musica pop sposa jazz e classica, contaminazioni per generi che non hanno confini, musica come emozione.
Ingresso a pagamento

Martedì 30 agosto

Ore 21: Germi e i suoi amici
Germi è una realtà che nasce dalla passione e dalla necessità di creare un luogo che dia spazio a 360 gradi alla cultura, un laboratorio che vuole creare connessioni e visioni capaci di unire mondi differenti. Il programma di Germi al Castello sarà la naturale estensione del lavoro fatto nei primi anni di attività sul palco della libreria. Un’alternanza di appuntamenti musicali, letterari e d’incontri divulgativi (scienza, letteratura e arti varie), spesso contaminati tra loro. Un programma schizofrenico e senza barriere di genere o di disciplina artistica.
Ingresso a pagamento

Mercoledì 31 agosto

Ore 20.30: La sorpresa dell’amore
Il nobile Lelio, deluso dalle donne per aver subìto un tradimento, e una riservata contessa vedova che rifugge gli uomini si incontrano per organizzare il matrimonio dei rispettivi servitori. I due nobili giurano che non si ameranno mai ma l’inevitabilità del sentimento farà il suo corso anche grazie alla complicità di Arlecchino e Colombina.
Ingresso a pagamento

Etichette: