Pubblicato in: Libri

Claudio Martelli parla di destra e sinistra al Teatro Franco Parenti

Marco Valerio 5 anni fa

CLAUDIO MARTELLIMercoledì 28 maggio, alle ore 21, il Teatro Franco Parenti presenta la lezione con dibattito, all’interno del ciclo Di-pendenza-da, con Claudio Martelli.

Protagonista politico della Prima Repubblica, esponente di spicco del PSI (Partito Socialista Italiano), Ministro di Grazie e Giustizia, nonché Vicepresidente del Consiglio, Claudio Martelli terrà una lezione magistrale dal titolo La dipendenza politica: sinistra e destra addio?

La dualità tra destra e sinistra e la nostra dipendenza collettiva dall’una o dall’altra prospettiva – premessa e corollario del nostro agire e pensare politicamente – sembra ormai alle corde, svuotata di significato. Come potrebbe essere altrimenti se, come si vede, la sinistra è senza popolo e la destra è diventata populista? È come se la vita politica fosse emigrata altrove o, divenuta frontaliera, ogni giorno valicasse gli antichi confini tra le sue parti in lotta. Anche la politica come la società di Baumann si trasforma, si fa lieve come l’aria, diventa liquida.

Il ciclo Di-pendenza-da è un percorso multidisciplinare sul tema della dipendenza articolato attraverso lezioni magistrali e caffè filosofici, per coinvolgere il pubblico in dibattiti e riflessioni su alcune importanti questioni del vivere contemporaneo. Ad innescare la discussione esperti e studiosi di discipline diverse, dalla psicologia alla sociologia, dalla filosofia alla politica, dalla scienza al pensiero orientale, per un’analisi collettiva sui meccanismi, i valori, i significati che definiscono questo termine in diversi contesti dell’esperienza umana.

La lezione magistrale con Claudio Martelli si svolgerà nella Sala AcomeA del Teatro Franco Parenti. Il biglietto d’ingresso è, come per tutti gli incontri del ciclo Di-pendenza-da, di 3 euro.

Etichette: