Pubblicato in: News Viaggi

Cascina Bullona e Cascina Galizia insieme per un weekend alla scoperta del Ticino

Paolo CrespiPaolo Crespi 2 anni fa
cascina bullona

Condividi su WhatsApp/e-mail:

cascina bullona

La cornice, sempre più verde e fiorita, man mano che ci si inoltra nella primavera appena iniziata, è quella del Parco del Ticino. I pilastri di questa inedita iniziativa di turismo di prossimità, che coinvolge però anche i visitatori di altre province e regioni d’Italia, sono due bellissime realtà agrituristiche del territorio di Magenta: Cascina Bullona, in località Pontevecchio e Cascina Galizia a Cuggiono.

Tra le due strutture si snoda un percorso sentieristico di circa 16 km, percorribile in 5 ore di cammino, più adeguata pausa per la colazione al sacco: è la proposta del weekend Fra natura e storia: due cascine si abbracciano, in programma nei prossimi fine settimana da qui al 1° maggio. Ma andiamo per ordine: chi prenota il soggiorno con trekking è atteso il venerdì pomeriggio, a partire dalle ore 17, a Cascina Bullona, dove in serata è prevista una cena a base di prodotti locali (il menù include sempre antipasto di salumi, risotto e dolce della casa).

L’indomani mattina una ricca colazione precede la passeggiata a piedi nel Parco del Ticino e lungo il Naviglio Grande. Scortati da una guida naturalistica si viene a contatto con alcune delle eccellenze ambientali, storiche e paesaggistiche del territorio lombardo. Tramite una rete di comodi sentieri si percorrono inizialmente i boschi planiziali della riserva naturale La Fagiana fino a incontrare le rive del corso principale del Ticino, dove è facile avvistare aironi e cormorani.

Si prosegue poi verso nord attraverso un fitto bosco fino alla Lanca di Bernate, per spiare da vicino, nel loro habitat, anatre, gallinelle, folaghe e altri abitanti della zona umida. Tramite un panoramico ponticello sospeso sull’acqua si oltrepassa la lanca, arrivando nei pressi dello storico Calendario Celtico di Bernate. Dopo aver osservato un classico prato marcitorio si arriva sul Naviglio Grande in località Rubone, un tempo approdo per i barconi diretti a Milano.

Di lì a poco ci si ritrova a Castelletto di Cuggiono, con l’antico Ponte in Pietra e la splendida Villa Clerici. Procedendo su strada asfaltata lungo l’Alzaia Naviglio Grande, si percorrono ancora un paio di chilometri fino al Ponte del Guado che permette di attraversare il canale e giungere infine, dopo aver ammirato le coltivazioni di piccoli frutti e le arnie della fattoria, nell’accogliente Cascina Galizia, dove ci aspettano un aperitivo di benvenuto e la successiva cena a base di vellutata di verdure, secondo di carne, contorno, dolce, acqua e caffè. La mattina di domenica, dopo colazione, l’ultimo atto del weekend naturalistico è il trasferimento a Cascina Bullona per i saluti e le partenze con le proprie auto.

Il costo del pacchetto è di 160 euro a persona, con pernottamenti in camera doppia.

Per ulteriori info e prenotazioni:
www.agriturismobullona.it
www.agriturismolagalizia.it