Pubblicato in: Cinema

Bergamo Film Meeting 2014: in programma cult movie,workshop e musica dal vivo

dirk_bogarde_bergamo_film_meetingCi siamo: parte sabato 8 marzo il Bergamo Film Meeting 2014, il festival cinematografico italiano fondato dal giornalista Sandro Zambetti e giunto ormai alla sua 32° edizione. Fino al 16 marzo, accanto alla tradizionale mostra concorso, la kermesse propone un programma davvero fitto e variegato con anteprime, cult movies, incontri con gli autori, aperitivi e tante sorprese,

Si inizia con Visti da vicino, la sezione dedicata al documentario e si prosegue con la personale del regista d’animazione francese Pierre-Luc Granjon che, con le sue illustrazioni, sarà anche protagonista di una mostra alla Porta Sant’Agostino. Da non perdere Europa: Femminile, Singolare prima parte di una rassegna di cinema europeo declinato in rosa, che avrà come protagoniste le registe Antonietta De Lillo (Italia), Solveig Anspach (Islanda) e Jessica Hausner (Austria), e che prevede una selezione di corti al femminile prodotti dalle scuole di cinema europee, in collaborazione con Milano Scuola di Cinema e Televisione. Completano l’agenda degli appuntamenti la retrospettiva Dirk Bogarde, omaggio al talento del poliedrico attore (nella foto), Ma Papà Ti Manda Sola, viaggio nella screwball comedy, dagli anni Trenta agli anni Sessanta e l’inaugurazione di Bergamo Jazz.

Nove giorni, oltre 90 film in programma, e un premio di 5mila euro riservato al vincitore della competizione fra i nuovi autori, come sostegno a quelle produzioni che investono nel cinema indipendente e di qualità: ecco tutti i numeri del #BFM32 che si conferma un eccezionale laboratorio e momento di confronto per chi ama il cinema e l’arte.

Per ulteriori informazioni www.bergamofilmmeeting.it

Offerta Libraccio 2018