M2 Milano: ecco il primo treno Leonardo per la linea verde
 

M2 Milano: ecco il primo treno Leonardo per la linea verde

Lo scorso venerdì mattina, 5 giugno, è arrivato alla stazione di Monza, direttamente dallo stabilimento di Ansaldo Breda di Pistoia, il primo dei 10 treni Leonardo destinati alla M2 Milano, di cui 5 neri con profili verdi e 5 verdi con profili bianchi.

Per vedere il primo treno verde in linea, si dovrà attendere il completamento delle prove, dei collaudi e della messa in servizio. Sono 30 i nuovi treni Leonardo acquistati dall’ATM: 20 sono per la linea M1 e di questi oltre la metà sono già in servizio.

Il primo treno Leonardo con i profili verdi è arrivato a Milano con oltre tre settimane di anticipo rispetto al programma. L’accelerazione dei tempi di consegna e di collaudo è dettato dalla volontà di far circolare i nuovi mezzi il prima possibile, cercando di sfruttare il lasso temporale di Expo 2015 e lanciare, anche a livello internazionale, una ulteriore immagine di efficienza e affidabilità del servizio pubblico milanese. Per la metà di giugno arriverà il secondo treno con profili verdi, con un mese e mezzo di anticipo sulla tabella di marcia.

I nuovi treni sono composti da sei carrozze completamente comunicanti, 107 metri di lunghezza e potranno portare 1.232 passeggeri. 90kh/h la loro velocità massima, con struttura e carrelli studiati per garantire una marcia silenziosa. Impianto di climatizzazione integrale estate/inverno. Illuminazione a Led. Pareti resistenti agli atti vandalici. Predisposizione a connettività Wi-fi. Azionamenti ad inverter che garantiranno rispetto ai vecchi treni, minori consumi energetici fino al 25%.