Pubblicato in: Concerti e Musica

Brahms a Milano: la musica del passato come atto di evasione

Irma CiccarelliIrma Ciccarelli 3 settimane fa
Brahms a Milano
Foto da Pixabay

“Brahms a Milano” è il nome della stagione concertistica che si svolgerà da ottobre a luglio, promossa dall’Associazione Marco Budano.

L’intendo della rassegna è quello di portare la cultura della musica classica ad un vasto pubblico e a chi si avvicina al genere per la prima volta, per esempio, e non solo a musicofili.

Saranno 14 concerti in cui musicisti di fama internazionale, tra cui Mario Brunello, Lorenza Borrani, Gabriele Carcano, e giovani emergenti come alcuni studenti del Conservatorio di Milano e della Musik Hochschule di Lubecca.

Si esibiranno in luoghi non “tradizionali”, ma ricchi di valore simbolico, come teatri di periferia, auditorium e carceri con i live aperti a tutti, fino ad esaurimento posti, e le offerte saranno devolute alle associazioni coinvolte in questo progetto.

“Brahms a Milano” nasce da un’idea della pianista Alice Baccalini e dal violoncellista Giorgio Casati che eseguirà l’esecuzione integrale della musica da camera di Johannes Brahms.

Brahms a Milano: i concerti

Giovedì 4 ottobre – Abbazia di Morimondo

Piazza S.Bernardo, 1 Morimondo (Mi)

  • Ore 18 – Visita guidata all’Abbazia, a cura di Andrea Spiriti
  • Ore 20.30 – inizio concerto

“In memoria di Marco Budano”: op. 38, op. 34

Associazione Marco Budano

Sonata in mi minore per pianoforte e violoncello, op.38 (1862-1865)

Quintetto in fa minore per pianoforte e archi, op.34 (1862)

Domenica 28 ottobre – Auditorium Stefano Cerri

Via Carlo Valvassori Peroni, 56 Milano

  • ore 18 – Premio del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano con un intervento di Giovanni Bietti

Le tre età: trio op.postuma, op. 87, op. 114

Trio in la minore per pianoforte, clarinetto e violoncello, op.114 (1891)

Domenica 18 novembre – Salone degli Affreschi

Via Francesco Daverio, 7, 20122 Milano

  • ore 17 – un intervento di Carlo Serra

Il progressivo: op. 51 n.1, op. 108, op. 111

Quartetto in do minore per archi, op.51 n.2 (1865-1873)

Sonata in re minore per pianoforte e violino, op.108 (1886-1888)

Quintetto in sol maggiore per archi, op.111 (1890)

Giovedì 20 dicembre – Teatro Edi

Piazza Donne Partigiane, 20142 Milano MI

  • ore 20.30 – intervento di Fabio Morabito

Brahms arcaico: op. 56b, op. 120 n.2, op. 18

Feldparthie n. 6, Hob: II:46], op.56b (1874)

Sonata in mi bemolle maggiore per pianoforte e clarinetto, op.120 n.2 (1894)

I concerti a Milano in autunno

I concerti a Milano in autunno: da Cremonini agli U2, le date dei live degli artisti on stage nel nostro spiegone!