Pubblicato in: Teatro

Turisti non per caso: la compagnia Alma Rosé racconta il Burkina Faso

Turisti sì, ma non per caso: turisti responsabili che scelgono di vedere il mondo per quello che è e di contribuire allo sviluppo economico dei Paesi visitati.

Gli attori della compagnia Alma Rosé Manuel Ferreira e Elena Lolli, accompagnati da quattro musicisti diretti dal polistrumentista Mauro Buttafava, debutteranno domenica 7 aprile al Teatro Ariberto di via Daniele Crespi 9 con Turisti non per caso.

In giro per il Burkina Faso con un tour operator responsabile, racconteranno l’esperienza di un’Africa vera, senza filtri, dove si incontrano in modo autentico le persone e il loro modo di vivere.

Infatti, nel febbraio 2012 Alma Rosé è partita per il Burkina con l’obiettivo di dare una restituzione della esperienza del viaggio in uno spettacolo teatrale che vuole coprire tutte quelle lacune per cui il turismo responsabile viene percepito come faticoso, come un turismo di sacrificio, di rischio o di beneficenza.

In un mondo sempre più globalizzato e accessibile, l’Africa è diventata una meta turistica ambita: non solo un mondo nuovo e tutto da esplorare si è aperto, ma sempre più persone stanno scoprendo l’esistenza di nuovi modi diversi di fare vacanza e di sostenere le economie locali in Paesi poveri orientando al meglio le proprie scelte di consumo.

Le storie che lo spettacolo propone parlano di una emozionante esperienza di viaggio, in un racconto corale che mescola musica, testimonianze e racconti e nasce dal bisogno profondo di incontrare gli altri per riflettere su se stessi.

Ulteriori informazioni su www.almarose.it/site