Pubblicato in: Sport

Stramilano 2013: foto e curiosità

Milano non si è arresa alla pioggia e anche oggi ha rinnovato la sua festa podistica: un’esperienza da ricordare per 50mila persone, che ha preso il via da Piazza Duomo alle 9, dopo il tradizionale colpo di cannone a salve e con arrivo entro le 13.30 all’Arena Civica. Ombrelli e impermeabili sono stati protagonisti della stracittadina, ma non sono mancate le curiosità e il divertimento, la voglia di centrare un obiettivo, ognuno con le proprie capacità: a passo lento, veloce o da vero e proprio runner.  Perché questa è una grande festa colorata e popolare (per capirlo, basta provarla almeno una volta nella vita, come ha fatto stamattina chi vi scrive).

Giovani e anziani accomunati dal desiderio di arrivare all’Arena Civica, 10mila metri dopo. Uomini e donne sulla loro carrozzina, spinta con grinta e tenacia a una velocità superiore alla camminata media di chi può usare le proprie gambe. Tutti, in ogni caso, incuranti del maltempo, perché questa è un’occasione speciale e va celebrata, come Milano fa dal 1972.

E pazienza se la primavera si è dimenticata di far capolino da queste parti e ci ha lasciato per tutta questa domenica 24 marzo in balia del cielo bianco. Lungo il percorso ci sono i bellissimi cani dei servizi di volontariato e dei carabinieri, c’è persino chi dipinge una tela, ci sono mamme e papà che trascinano passeggini, bambini e ragazzi, podisti amatoriali dal fisico asciutto e atleti del telecomando.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018