Pubblicato in: Concerti

Serate Musicali al Conservatorio: lunedì 31 è la volta di Louis Lortie

Marco Valerio 5 anni fa

Louis_LortieLunedì sera, 31 marzo, prosegue il ciclo delle Serate Musicali: ad esibirsi presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano (via Conservatorio 12 alle ore 21) sarà il pianista franco-canadese Louis Lortie.

Louis Lortie, una delle personalità più apprezzate del panorama contemporaneo internazionale, si esibisce in un interessante e versatile programma (come è da sempre prerogativa delle Serate Musicali) capace di spaziare da Debussy a Wagner. La serata inizierà però con l’esecuzione dei nove Preludi dell’Opera 103 di Gabriel Fauré.

In seguito Louis Lortie passerà a cimentarsi con le tonalità malinconiche di Claude Debussy e, segnatamente, i quattro preludi dal Libro I del compositore francese. Il pianista franco-canadese eseguirà nell’ordine le Voiles, Des pas sur la neige, La cathedrale engloutie e in conclusione il frizzante Minstrels.

La seconda parte del concerto sarà, invece, incentrata sulle tonalità trascinanti e vigorose di Richard Wagner. Si partirà dall’Idillio di Sigfrido tratto da Il crepuscolo degli Dei, quarta e ultima parte della tetralogia de L’Anello del Nibelungo. L’Idillio di Sigfrido eseguito da Louis Lortie sarà presentato al pubblico milanese nella trascrizione di Joseph Rubinstein, pianista russo che visse molti anni a Bayreuth e che con la musica wagneriana ha sempre avuto un rapporto fervidamente creativo.

La serata sarà conclusa dall’esecuzione dell’ouverture dall’opera Tannhäuser: il brano sarà presentato nella celebre trascrizione del Maestro ungherese Franz Liszt.

I biglietti per il concerto delle Serate Musicali con protagonista Louis Lortie costano 15 a prezzo intero, 10 ridotto.

Etichette: