Pubblicato in: Teatro

Riscoprendo Cassandra al Teatro del Buratto

Marco Valerio 4 anni fa

verso-cassandraDopo il grande successo del monologo di Ida Marinelli al Teatro Elfo Puccini, il mito di Cassandra va nuovamente in scena in un teatro milanese. Questa volta è il turno del Teatro del Buratto che ospita un’altra versione teatrale della storia della celeberrima sacerdotessa greca condannata a vedere il futuro e per questo venire esiliata e schernita.

Da mercoledì 26 marzo il Teatro del Buratto ospita lo spettacolo Verso Cassandra, testo teatrale che affronta il celeberrimo personaggio della mitologia greca ispirandosi al romanzo di Christa Wolf (lo stesso portato in scena da Ida Marinelli nel suo monologo) e ad altri testi della classicità.

Anche in questo caso una sola attrice in scena che si carica sulle spalle tutta la forza espressiva e drammatica del personaggio. Protagonista è Elisabetta Vergani che regala una prova d’attrice, accompagnata dalle fondamentali percussioni etniche di Danila Massimi, che restituisce il senso umano e profondamente politico di un mito sempre attuale, capace di parlarci da profondità remote.

La vicenda tramandata dagli scrittori tragici classici è nota a tutti, Verso Cassandra consiste in uno sviluppo ulteriore dello studio che Elisabetta Vergani e l’associazione Farneto teatro hanno compiuto intorno alla figura di Cassandra, sottolineando il passaggio dal mito antico alla riattualizzazione in chiave contemporanea che è alla base del testo della scrittrice tedesca Christa Wolf.

Le repliche al Teatro del Buratto di Verso Cassandra, con la regia di Maurizio Schmidt, si concluderanno domenica 30 marzo.

Etichette: