Pubblicato in: Concerti

Recital della pianista Mariangela Vacatello al Conservatorio

Marco Valerio 4 anni fa

mariangela-vacatelloIl cartellone I sapori della musica, parte integrante della stagione musicale del Conservatorio di  Milano, presenta il recital della pianista Mariangela Vacatello.

Giovedì 3 aprile alle ore 21.00 la virtuosa trentunenne campana sarà sul palco della Sala Verdi:  Mariangela Vacatello è una ex allieva del Conservatorio milanese, ora protagonista di un’importante carriera internazionale e vincitrice nel 2009 dell’Internet Voter Award al 13° Van Cliburn International Piano Competition.

Mariangela Vacatello si esibirà in recital che è raccolta, a dir poco eterogenea, di brani di musica classica, spaziando tra gli autori, i generi e le connotazioni temporali più diverse tra loro.

Si inizia con Sonata op. 53 “Waldstein” di Ludwig van Beethoven, proseguendo poi con l’esecuzione di un brano del Maestro argentino Alberto Ginastera, vale a dire Danzas Argentinas e con un’incursione nel panorama contemporaneo: la pianista, infatti, si cimenterà con il brano Due notturni crudeli del compositore palermitano Salvatore Sciarrino.

La chiusura del recital è, invece, affidata a due grandi autori classici, vale a dire Fryderyk Chopin, di cui verrà suonato il Notturno op. 27 n. 2 in re bemolle maggiore, e Sergej Rachmaninov, di cui sarà eseguita la Sonata n. 2 op. 36.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Mariangela Vacatello è nata nel 1982 a Castellammare di Stabia, Napoli, da una famiglia di musicisti. L’artista ha lavorato con molte orchestre, fra cui la Filarmonica della Scala, Orchestra Nazionale della RAI di Torino, Colorado Springs Symphony, Lithuanian Symphony e Stuttgarter Philharmonics.

Etichette: