Pubblicato in: Cinema

Programmazione Cinema Milano: le uscite del 10 aprile

Marco Valerio 4 anni fa

Noah_Russel_CroweUn weekend cinematografico, quello che inizia giovedì 10 aprile, indubbiamente segnato da due film americani molto attesi.

Il titolo destinato a far discutere maggiormente è senza dubbio Noah, rilettura in chiave blockbuster del Diluvio Universale di biblica memoria. Il film di Darren Aronofsky (The Wrestler, Il cigno nero) ha già fatto molto parlare di sé, scatenando le proteste di diverse associazioni cattoliche e segnalandosi per la curiosa richiesta del protagonista Russell Crowe di incontrare Papa Francesco per mostrargli il film e poterne parlare a quattr’occhi. Per inciso, Crowe e Aronofsky sono poi stati effettivamente accolti dal Santo Padre lo scorso 19 marzo durante la tradizionale udienza generale del mercoledì a Piazza San Pietro.

Kolossal in 3D e con più di due anni di lavorazione alle spalle, Noah è interpretato da Russel Crowe affiancato dai premi Oscar Jennifer Connelly e Anthony Hopkins. Il cast del film è completato da Emma Watson, Logan Lerman, Ray Winstone e Nick Nolte.

Altro titolo interessante proveniente da oltre oceano è Grand Budapest Hotel, ultima fatica del geniale Wes Anderson, film di apertura e vincitore del Gran Premio della Giuria al recente Festival di Berlino.

In un immaginario paese della Mitteleuropa anni 30, Gustave H (Ralph Fiennes), un concierge che lavora nel leggendario Gran Budapest Hotel prende sotto la sua ala protettiva il giovanissimo Zero Moustafa (Tony Revolori). La storia coinvolge il furto e il recupero di un dipinto rinascimentale inestimabile e la battaglia per un enorme patrimonio di famiglia. Anche in questo caso cast stellare comprendete nomi come Bill Murray, Owen Wilson, Edward Norton, Saoirse Ronan, Willem Dafoe, Harvey Keitel, Tilda Swinton, Jude Law, F. Murray Abraham e molti altri (qui la nostra recensione in anteprima).

Tra i film in uscita nel fine settimana da segnalare anche il sentimentale Mister Morgan con Michael Caine.Tratto dal romanzo La Doucer Assassine di Françoise Dorner, il film (interpretato anche da Clémence Poésy, Justin Kirk e Gillian Anderson), racconta di una splendida amicizia nata tra un insegnante in pensione, trasferitosi a Parigi dopo la morte della moglie, e una donna molto più giovane di lui. Dal giorno in cui incontra Pauline sull’autobus, il testardo Matthew Morgan riscopre il piacere della felicità, la gioia di vivere che sembrava perduta e la voglia di non essere più solo.

Anche due film italiani nel lotto delle nuove uscite: la commedia Un matrimonio da favola dei fratelli Vanzina con Ricky Memphis, Adriano Giannini e Emilio Solfrizzi e il drammatico Nessuno mi pettina bene come il vento di Peter Del Monte con Laura Morante, Denisa Andreea Savin e Jacopo Olmo Antinori.

Chiudono il quadro delle novità in sala l’horror americano Oculus – Il riflesso del male e il film d’animazione Barry, Gloria e i Disco Worms co-produzione tra Germania e Danimarca che può contare nel cast di doppiatori italiani la voce della fresca vincitrice del Festival di Sanremo, Arisa.

Etichette: