Pubblicato in: Mostre

I Pokémon in mostra al Museo del Fumetto di Milano

Oriana DaviniOriana Davini 2 anni fa
Pokemon mostra Milano

Pokemon mostra Milano

È sempre più Pokémon-mania, a Milano come nel resto del mondo. E per celebrare i mostriciattoli protagonisti di Pokémon GO, il primo videogioco geolocalizzato al mondo, scende in campo anche WOW Spazio Fumetto, già diventato uno dei Pokéstop meneghini (mentre il parco adiacente è una palestra).

Aprirà infatti i battenti il 1 settembre la mostra ‘Pokémania!’, un omaggio ai protagonisti del videogioco giapponese creato esattamente vent’anni fa e poi diventato un cartone animato.

Pokemon mostra Milano

Fino al 2 ottobre si potrà visitare gratuitamente l’esposizione, scoprendo la storia dei Pokémon, i disegni originali del creatore Ken Sugimori, quelli del cartoon e delle carte e figurine oltre alla grafica 3D in realtà aumentata di Pokémon GO, per mostrare l’evoluzione che la grafica dei Pokémon ha subito in vent’anni. E ancora manifesti cinematografici, gadget, pupazzi e oggetti ari dedicati ai celebri mostriciattoli.

Da dove nascono i Pokémon?

Molti ignorano da dove deriva il nome Pokémon. È la contrazione di Poketto Monsuta, la pronuncia giapponese dell’espressione inglese di Pocket Monster, ovvero mostri tascabili.

I Pokémon nascono infatti come un videogioco per il Game Boy, creato nel 1996 da Satoshi Tajiri e Ken Sugimori: obiettivo del gioco era catturare un esemplare per ciascuna delle 150 specie di Pokémon esistenti, traguardo impossibile da raggiungere senza la collaborazione degli amici.

Nel 1997 viene pubblicato in Giappone la serie animata dei Pokémon, che in Italia arriva nel 2000 scatenando un vero e proprio fenomeno di costume: manga, riviste dedicate, giocattoli, gadget, magliette, oggettistica e il gioco di carte che conquista migliaia di bambini.

Nel frattempo Nintendo inizia a sviluppare nuovi capitoli della saga, arrivando a un totale di 20 titoli originali in vent’anni.

Pokémania!

Dal 1 settembre al 2 ottobre 2016

WOW Spazio Fumetto (viale Campania 12)

Orari: da mar a ven 15-19, sab e dom 15-20, lun chiuso

Ingresso libero

 

Etichette:

Forse sei interessato a: