Pubblicato in: News

Orti Fioriti di City Life: riaprono le attività di giardinaggio e orticoltura urbana

RedazioneRedazione 4 settimane fa
orti-fioriti-citylife
Photo Credit: Alberto Fanelli

Riapre ufficialmente la stagione degli Orti Fioriti di City Life, 3000 mq di profumatissimo orto urbano nel cuore del distretto più “smart” della città. Il 22 maggio inaugurerà la stagione 2021 delle attività botaniche dell’orto urbano più famoso di Milano. Quest’anno  I girasoli saranno i protagonisti indiscussi dell’estate e coloreranno il vivaio insieme ad una collezione di peperoncini piccanti provenienti da tutto il mondo; mentre il frutteto vedrà iniziare la sua produzione.

Nati nel 2015 da un’idea di Filippo Pizzoni, architetto paesaggista e vicepresidente dell’Associazione Orticola di Lombardia, in collaborazione con Susanna Magistretti di Cascina Bollate, gli Orti Fioriti sono una delle attrazioni più amate del parco che circonda le tre torri progettate da Zaha Hadid e diventate un simbolo cittadino.

Gli eventi 2021 di Orti Fioriti 

Le attività di Orti Fioriti si svolgeranno ogni sabatofino al 16 ottobredalle 10:30 alle 12:30 per un massimo di 20 persone per ogni appuntamento. La partecipazione è gratuita ma è richiesta l’iscrizione via mail, da comunicare entro il giovedì precedente la data interessata, all’indirizzo marketing@city-life.it. Di seguito tutti gli appuntamenti della stagione 2021:

  • 22 maggio: “Le buone pratiche per il giardinaggio urbano”, con la Cooperativa del Sole
  • 29 maggio: “L’orto in città: produrre il cibo a metro zero”, con la Cooperativa del Sole
  • 5 giugno: “La macrofotografia in botanica”, a cura del fotografo Gianluca Fabrizio
  • 12 e 19 giugno: “Favole nell’orto”, a cura di Maria Carmela Marcoli, con la Dott.ssa Aurora Mastroleo, psicoterapeuta dell’età evolutiva
  • 26 giugno: “Orticoltura urbana: tra tradizione e prospettive future”, con la Cooperativa del Sole e Agricooltur
  • 4 settembre: “L’autunno una seconda primavera: le fioriture e le coltivazioni autunnali, con la Cooperativa del Sole
  • 11 settembre: “L’interpretazione artistica della natura”, con Chiara Trinchieri, visual designer e illustratrice botanica
  • 18 settembre: Orti Fioriti in trasferta ad Orticola presso i Giardini Pubblici Indro Montanelli
  • 25 settembre: “I Peperoncini: protagonisti dell’orto autunnale. Specie autoctone e specie esotiche”, con la Cooperativa del Sole
  • 2 e 9 ottobre: “Fiabe nell’orto”, a cura di Maria Carmela Marcoli, con la Dott.ssa Aurora Mastroleo, psicoterapeuta dell’età evolutiva
  • 15- 16-17 ottobre: laboratori con Flora et Decora

Laboratori di giardinaggio urbano

Il 22 e 29 maggio, 4 e 25 settembre la Cooperativa del Sole organizzerà alcuni laboratori sul giardinaggio e la cura dell’orto per offrire spunti e suggerimenti su come creare, mantenere e arricchire il proprio angolo verde in città in tutte le stagioni.

L’orto del futuro

L’innovazione guiderà l’iniziativa del 26 giugno, dove la start up Agricooltur® presenterà un nuovo modello di orticoltura sostenibile e di consumo grazie ad un progetto inedito, in collaborazione con CityLife, che prevede l’installazione permanente negli Orti Fioriti di Plant 240, una serra aeroponica 16×8 metri e Hortus, un modulo container polivalente che avrà la funzione di Infopoint e Store, per la vendita al pubblico di prodotti orticoli a “centimetro zero”, minimizzando trasporti ed emissioni.

L’aeroponica è un metodo di coltivazione fuori suolo innovativo e sostenibile che consiste nella nebulizzazione di acqua e sostanze nutritive direttamente sulle radici delle piante, consentendo un risparmio di acqua e di fertilizzanti del 98% rispetto alle coltivazioni tradizionali. Plant 240 è una serra altamente tecnologica che ricrea l’ambiente ideale per la crescita dei prodotti: appositi filtri permettono di purificare dagli elementi inquinanti l’aria in entrata e restituire aria ossigenata all’esterno, rendendo la serra un vero e proprio polmone verde per l’ambiente; il controllo costante dei parametri ambientali (temperatura, umidità) crea le condizioni ottimali per lo sviluppo delle piante e permette una coltivazione senza trattamenti.

Favole e fiabe per tutta la famiglia

Il 12 e 19 giugno, 2 e 9 ottobre gli Orti accoglieranno un ciclo di appuntamenti per bambini e famiglie nell’ambito del progetto “Favole nell’orto”, curato da Maria Carmela Marcoli con la Dott.ssa Aurora Mastroleo, psicoterapeuta dell’età evolutiva. Un’occasione per socializzare e valorizzare il patrimonio umano, urbanistico, naturalistico, editoriale attraverso la lettura e l’interazione, con l’obiettivo di contrastare il rischio di isolamento sociale dei nuclei familiari e l’insorgenza di comportamenti legati alla difficoltà di gestione di emozioni quali la paura e la rabbia. Per partecipare a questa attività è necessaria la registrazione, da comunicare all’indirizzo dedicato favolenellorto@gmail.com.

Fotografia e pittura open air

Sabato 5 giugno, una chiacchierata con il fotografo Gianluca Fabrizio condurrà i più curiosi alla scoperta del “macro”, un obiettivo specialistico in grado di riprendere accuratamente i particolari e dettagli di qualsiasi soggetto della fotografia botanica e non solo. Tecnica, creatività e consigli d’uso accompagneranno le successive prove pratiche sul campo. 

L’arte sarà invece la protagonista dell’incontro dell’11 settembre. In compagnia di Chiara Trinchieri, visual designer e illustratrice botanica, ci si potrà applicare nella rappresentazione di un frutto raccolto dagli alberi dell’orto scegliendo tra matite colorate e acquarelli.

Appuntamenti in mostra

Il 18 settembre gli Orti Fioriti si trasferiranno con uno stand dedicato ad Orticola, la mostra mercato di fiori, piante e frutti insoliti, rari e antichi riprogrammata nell’ “Edizione Autunnale” ai Giardini Pubblici di via Palestro. 

Dal 15 al 17 ottobre, invece, si terranno alcuni incontri sull’arte del florovivaismo promossi da Flora et Decora, in occasione della 12esima edizione della mostra dedicata al mondo del florovivaismo e dell’arredo outdoor che quest’anno si terrà proprio a CityLife.