Pubblicato in: Food

Pizzerie, poke, tigelle e tanto pesce: i nuovi ristoranti aperti a Milano

Oriana DaviniOriana Davini 2 mesi fa
nuovi ristoranti milano 2019
Offerta

Tenere il conto dei nuovi ristoranti che aprono a Milano è impresa ardua: il turn over è altissimo, tra nomi illustri che scelgono di tentare al sorte all’ombra delle guglie del Duomo, catene che mettono piede in città per la prima volta o si ampliano e locali indipendenti in cerca di notorietà.

Troppo difficile? Allora lo facciamo noi per voi.

Vi segnaliamo i nuovi ristoranti in arrivo, o appena aperti, in città: fateci sapere se li avete provati e cosa ne pensate. O segnalatecene di nuovi.

Gu-Mi in zona Sarpi

GU-MI Milano

Aprirà ufficialmente il 16 maggio Gu-Mi, nuovo locale specializzato in delicatezze a base di pesce situato in via Prina 2/A, a due passi dalla Chinatown meneghina.

Aperto a pranzo e cena, oltre che per l’aperitivo, Gu-Mi propone una serie di portate scenografiche dove l’ingrediente principale è il pesce fresco: panini farciti, tacos, tartare, fish&chips, sushirito, tutto a base di gamberoni, baccalà, pesce spada e ricciola.

A questi si accompagnano i cocktail classici e alcuni più originali come lo Spritz Saronno, il Gin Spritz e l’Artichoke decorato con un carciofo essiccato commestibile.

Amor: la pizza al vapore dei Fratelli Alajmo in Corso Como

amor corso como

Lo spazio è stato studiato e arredato dall’archistar Philippe Starck e il menù è a base di pizza al vapore: vi ispira Amor, il nuovo ristorante (l’undicesimo per i titolari dello stellatissimo Le Calandre) degli Alajmo Borthers?

Aperto sette giorni su sette, Amor offre a pranzo e cena la Pjzza (scritta con la j) cotta con un metodo particolare e brevettato che richiede forni appositi, il cui risultato è un impasto leggero, Masscalzoni e Masscalzini.

La pizza e i cocktail di Giolina in Porta Venezia

Giolina Milano

Sulla prima pagina il menù recita Magna, bef e tas s’at vo vivar in pas, un invito a lasciarsi andare alla filosofia alternativa di Giolina: abbinare la pizza al vino e ai cocktail, scelta che in Italia sono siamo abituati a considerare.

E invece è proprio questa la caratteristica di questo nuovo locale aperto in via Bellotti 6 (Porta Venezia) e arredato come un club privato degli anni’70.

Il menù si compone di 11 pizze (elencate in carta con i numeri in dialetto milanese) ideate dal pizzaiolo Danilo Brunetti, di impronta partenopee e con ingredienti stagionali.

Undici sono anche i cocktail, ognuno dei quali porta un tipico nome milanese: il Gasperin, il Carlett, l’Ambrosin, il Sandrin, il Ceschin.

Panini di Mare all’Isola

Panini di Mare Isola

Apre anche a Milano Panini di Mare, format già presente a Peschici, Vieste, Firenze e Torino.

Il nuovo locale si trova nell’ex colorificio del quartiere Isola, in via Garigliano 8. Il menù? Lo dice il nome stesso, panini ma ripieni di pesce: tonno, spada, gamberi e salmone, presenti in carta anche come tartare, tagliate e insalate di pesce.

Una particolarità: nel punto vendita di Milano è presente il Fishlab, ovvero il centro di ricerca gastronomica dell’azienda dove si studiano i nuovi piatti.

Solocrudo in Porta Nuova

Solo Crudo Milano

Mai fatta un’esperienza crudista? A Milano potete provarla in via Vincenzo Viviani 2, dove ha aperto Solocrudo, ristorante (già presente anche a Roma) che propone un percorso nella cucina raw, dove gli alimenti sono serviti crudi oppure cotti a una temperatura che non supera mai i 42 gradi.

Dispensa Emilia in Stazione Centrale

Dispensa Emilia Milano

Mancavano le tigelle a Milano? Ora non più! Ha aperto in Stazione Centrale, lato Piazza Duca D’Aosta, Dispensa Emilia, catena che proppone la cucina emiliana in chiave veloce e moderna.

Cuore del menù sono le tigelle, piccoli pani rotondi ottenuti da un impasto con un mix di farine macinate a pietra e cereali, cotte al momento dell’ordine:  in carta ci sono 25 gusti diversi di tigelle farcite, con proposte che spaziano dalle classiche, alle vegetariane.

E poi i primi piatti tipici emiliani oppure le insalate, da accompagnare ovviamente con tigelle e Lambrusco.

Poke House triplica a Citylife

Poke House Citylife

Già presente all’Isola e sui Navigli, Poke House sbarca anche a CityLife Shopping District.

Il locale specializzato in poke californiano ha infatti inaugurato un nuovo ristorante in Piazza Tre Torri, con tanto di dehors ai piedi dei nuovi grattacieli meneghini.

Il menù è quello consolidato: un ventaglio di poke rivisti in chiave californiana, da comporre in autonomia oppure da scegliere in base alle proposte dello chef.

Berberè: terzo locale in Repubblica

Berberè Milano

È in via Cappellini 18 A, tra Stazione Centrale e Repubblica, il terzo locale dei Fratelli Aloe, ovvero i creatori di Berberè.

Dopo Isola e Navigli, la pizza a lievitazione naturale a base di lievito madre e ingredienti biologici conquista un’altra zona calda di Milano.

Sedici le proposte in menù, che spaziano dalle classiche alle ricercate, tra cui le proposte estive con zucchine al forno, feta, olive nere, cipolle rosse marinate e fiordilatte a quella con Peperoni del Piquillo in crema, cipolla bianca stufata, olive nere, capperi di Salina, prezzemolo.

Briscola Society conquista corso Garibaldi

Briscola pizza society milano

Difficile ormai star dietro a tutte le nuove aperture di Briscola Pizza Society: la più recente è in corso Garibaldi 104, 240 metri quadri su tre livelli e con un arredamento ispirato ai club inglesi e al mondo delle confraternite universitarie. 

Il locale è aperto sette giorni su sette sia a pranzo che a cena.

Sushi Daily sbarca in Stazione Centrale e a Malpensa

Siete in partenza per un viaggio? Prendete un sushi e via: è l’idea di Sushi Daily, brand di sushi fresco take away che apre nei due punti nevralgici di viaggio meneghini. ù

In particolare, Sushi Daily è presente nel punto vendita Hudson di Milano Centrale, situato nell’area arrivi e partenze della Stazione Centrale, e ai Terminal 1 e 2 dell’aeroporto di Malpensa (Partenze Schengen e Molo C al Terminal 1).

Baccarat in via Montenapoleone

Se passeggiando per via Montenapoleone vi capiterà di imbattervi in una piccola corte sovrastata da un’insegna rossa, bene, sarete arrivati da Baccarat Boutique Bbar Lounge. Cos’è? Qui vi raccontiamo tutto.

 

Quinoa, il primo ristorante completamente gluten free di Milano

quinoa milano

Se sei celiaco e vuoi uscire a pranzo o a cena, dove vai? Da Quinoa, ristorante 100 per cento gluten free aperto da qualche mese in viale Beatrice d’Este 49, spin off del felice esperimento di Firenze. Qui vi raccontiamo tutto.