Pubblicato in: Concerti News

Music Innovation Hub: contest e nuove opportunità per musicisti e professionisti

Irma CiccarelliIrma Ciccarelli 2 settimane fa
Music Innovation hub
Foto di ROARStudio

“Nell’attuale scenario di grande trasformazione, in cui la rivoluzione digitale ha reso necessario ripensare a nuovi modelli economici, sociali ed educativi, Music Innovation Hub si inserisce all’interno del settore musicale italiano per portare innovazione strutturale, con l’obiettivo primario di generare impatto sociale lungo tutta la filiera, favore ndo l’educazione musicale delle giovani generazioni e offrendo opportunità di sviluppo del talento italiano anche sui mercati internazionali, fino all’incubazione di nuove iniziative musicali in ambito digitale ”

 Andrea Rapaccini, Presidente di Music Innovation Hub.

Music Innovation Hub a Milano sarà il nuovo polo dedicato all’innovazione musicale ed è il primo modello a vocazione sociale.

MIH nasce dalla collaborazione della Fondazione Cariplo con OXA/BASE Milano, tra l’altro sede di questo nuovo spazio per artisti e addetti all’industria musicale.

Non solo BASE, gli altri soci fondatori sono Music Management Club, Fondazione Social Venture Giordano dell’Amore e Cariplo Factory.

Presente anche Musicraiser, la piattaforma di crowdfunding musicale che negli ultimi anni ha dato la possibilità a molti emergenti di incidere dischi e affrontare tournee, facendosi conoscere al pubblico.

Inoltre, anche Fondazione Milano – Scuole Civiche di Milano contribuiscono al progetto con l’attiva nell’ambito della formazione musicale e sviluppo dei talenti.

L’idea e l’obiettivo di MIH è quello di ampliare e incentivare la produzione e l’internazionalizzazione della musica italiana.

In che modo? Promuovendo il Linecheck, Futurissima, Chorus – Music for Social Change e le MusicROOMS a BASE.

Music Innovation Hub: il contest Linecheck Fast Forward

Music Innovation hub
Joe Watts

Senza perdere troppo tempo, MIH ha data al via alla prima “Call For Music Innovation” con il Linecheck Fast Forward.

I temi trattati? Dal futuro della musica e dell’intrattenimento alle novità tecnologiche che rivoluzioneranno l’industria musicale e il modo di ascoltare la musica.

La collaborazione tra Music Innovation Hub e Cariplo Factory è per sostenere la crescita di startup e PMI creative, coinvolgendole in un contest che dà opportunità di business con i professionisti del mercato della musica e della tecnologia, come la Microsoft Italia.

Il contest, aperto fino al 30 gennaio, è rivolto a startup e PMI dell’ambito:

  • Music creation, production and education: soluzioni per operatori del settore (musicisti e tecnici) per la gestione e la produzione musicale, tools e strumenti per la collaborazione tra artisti e la formazione di studenti;
  • Music discovery and distribution: piattaforme digitali per la promozione e comunicazione di artisti, festival e concerti;
  • Marketing and data analytics: piattaforme digitali per Ticketing, gestionali per concerti, festival, eventi;
  • Experiential Technologies: Live Show Tech (Ologrammi, VR, ecc.).

Music Innovation Hub: i protagonisti, i progetti e gli spazi

Linecheck, Music Meeting e lo showcase Festival

Tra le più importanti music conference internazionali che si svolgono in Italia, MIH propone agli artisti e agli addetti ai lavori della filiera musicale il Linecheck, con networking e formazione.

L’anteprima mondiale del progetto è stata presentata in occasione del concerto del cantautore toscano Motta con Le filles de Illighadad, che ha chiuso i tre giorni dedicati alla parità di genere, all’inclusione, all’innovazione.

L’internazionalizzazione si conferma con l’ingresso del Music Meeting and Festival all’interno del network INES, che mette insieme le dodici tra le maggiori music conference europee.

Il Music Meeting e lo showcase Festival, giunti alla quarta edizione durante l’ultima Milano Music Week, sono i portavoce dell’appuntamento annuale di incontro B2B inserito nel programma delle music platform internazional; sicuramente una possibilità di aggiornamento e approfondimento sulle tematiche dell’industria musicale.

Non solo, può essere l’occasione per molti talenti di farsi notare.

Gli incontri rivolti ai professionisti di settore e agli esperti dell’industry si svolgeranno per tutto l’anno, così da garantire un continuo aggiornamento e occasioni per nuove opportunità, come i workshop, realizzati su tutto il territorio nazionale.

Music Innovation hub
Foto di ROAR-Studio

Futurissima

Music Innovation Hub ha una propria etichetta discografica indipendente e si chiama Futurissima. Futurissima ha come obiettivo quello di portare su una piattaforma internazionale gli artisti attraverso un modello che unisce il lato economico a quello sociale, basandosi su tre elementi: l’integrazione della filiera, economia circolare e impegno sociale.

Nell’ottica di questa prospettiva cureranno ogni aspetto, dalla discografia al booking, dalla gestione dei diritti di immagine alla comunicazione, gli artisti uder30 e 60 nei primi tre anni di attività.

Al fianco dell’etichetta ci sarà Musicraiser, il sistema di crowdfunding musicale italiano tra i primi in Europa per fondi raccolti e numero di artisti selezionati.

Nei prossimi 5 anni MIH selezionerà e valuterà circa 1200 artisti all’interno del progetto “Futurissima Speed-UP”, ma non mancheranno pubblicazioni annuali di oltre 60 album di emergenti e appuntamenti con la musica dal vivo.

Chorus – Music for Social Change

Partir da quest’anno il il Chorus – Music for Social Change, il progetto formativo dedicato alle scuole musicali di Milano e all’educazione musicale sul territorio italiano, in collaborazione con Fondazione Scuole Civiche di Milano.

Il progetto si propone di costituire e presentare un modello di intervento che rappresenti un riferimento per il sistema educativo nazionale.

MusicROOMS a BASE

Ad ospitare MIH e i suoi protagonisti sarà BASE Milano, in via Bergognone 34 Milano, riservandogli MusicRooms.

Di cosa si tratta?  È un’area di 500 mq, in cui gli artisti e gli altri professionisti potranno lavorare e dar vita ai loro progetti.

Non solo, sarà lo spazio per corsi di formazione e iniziative, nonché il luogo di sessioni di prove leve e produzione musicali.

Musica a Milano

Volete essere aggiornati sui live e conoscere qualcosa in più sui vostri artisti preferiti? Tutto nelle nostre guide ai concerti a Milano e le interviste.