Pubblicato in: Mostre

Mostre Milano: Sangre de America presenta Ancestral

Un viaggio nei luoghi più lontani e inaccessibili del mondo alla scoperta dei simboli religiosi appartenenti alle popolazioni indigene che rischiano l’estinzione: questo è Ancestral, simboli e testimonianze nella cultura spirituale dei popoli originari, la mostra etnografica presentata dall’associazione no-profit Sangre de America che celebra così i suoi vent’anni di impegno al fianco degli ultimi guardiani della natura.

Dopo aver percorso migliaia di chilometri con ogni mezzo di trasporto, arrivano dal 17 aprile all’8 maggio al Museo d’Arte e Scienza, in via Q.Sella 4, cento oggetti provenienti dai cinque continenti e con oltre cinquecento anni di storia: talismani delle comunità andine e amazzoniche del Sud America, delle tribù della savana africana e della giungla del Sulawesi; amuleti delle zone montagnose di Papua Nuova Guinea e delle foreste del Borneo; totem delle isole del Sud Pacifico, delle dimore del popolo Maya e dell’etnia Taino, che incontrò Colombo.

Attraverso questi oggetti sacri che, fortemente legati alle forze del cosmo, servono ad assicurare il bene della comunità Ancestral vuole spiegare al popolo occidentale i riti e le cerimonie degli ultimi abitanti indigeni presenti sulla terra: un’importante iniziativa che utilizza il linguaggio universale dell’arte per incoraggiare la nostra civiltà al rispetto verso stili di vita tradizionali e alla condivisione di antiche credenze animistiche ancora in uso tra popolazioni in via di estinzione

L’inaugurazione della mostra verrà preceduta da un convegno che si terrà il 17 aprile alle ore 18:30 presso il Museo D’Arte e Scienza; vi parteciperanno il documentarista venezuelano H. Antoni Carvajal, fautore e membro attivo di Sangre de America, con un intervento sulla cultura indigena nel mondo globalizzato; Roland Ricaurte, etnomusicologo, polistrumentista e compositore, che parlerà del suono nella cosmovisione sciamanica andino-amazzonica e Marino Taini, esperto in archeologia precolombiana, egizia, mesopotamica e cinese, che interverrà sull’arte etnografica.

Per l’inaugurazione e il convegno la prenotazione è obbligatoria. Ѐ possibile confermare la propria presenza inviando informazioni con un massimo di due nominativi per mail

Info e prenotazioni: sangredeamerica.ancestral@gmail.com oppure Tel. 02 7202 2488 oppure Cell.  334 2741267