Pubblicato in: Libri Mostre Teatro

Mostre Milano 2013: 20 eventi e l’Autunno Americano in arrivo

marilynMilano, capitale italiana della finanza e della moda, da luglio alla fine 2013 sarà anche città d’arte grazie alle tante mostre in programma che coinvolgeranno artisti come Rodin, Kandinsky, Mantegna e Pellizza da Volpedo: dall’arte paleocristiana alla fotografia, dalla scultura alla grafica, dal Sudafrica agli Stati Uniti saranno più di venti le esposizioni inaugurate dal Comune.

La grande storia In un percorso ideale che va da Gerusalemme alla Milano romana dell’Editto di Tolleranza, sono previste mostre che valorizzeranno le preziose collezioni delle Raccolte Civiche, come quella che il Museo Archeologico dedica alla storia delle origini del Cristianesimo.

La fotografia La forza e la bellezza della fotografia in bianco e nero, catturate e impresse da grandi fotografi, raccontano la storia di un popolo e del suo riscatto nella mostra Rise and Fall of Apartheid, che apre l’11 luglio al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea.

La capitale della moda La straordinaria creatività della moda milanese sarà protagonista il prossimo autunno a Palazzo Morando – Costume Moda Immagine con una serie di mostre che sottolineranno il ruolo della città capitale internazionale della moda: dalla straordinaria collezione di Anna Piaggi al percorso d’arte, pittura e ricordi dedicato a Chanel.

L’autunno americano Proprio nell’Anno della Cultura Italiana negli USA, a Milano è attesissimo L’autunno americano, il filone di mostre -accompagnato da un ricco programma di spettacoli, musica, cinema, danza e letteratura- che offrirà, da settembre a dicembre, un focus sull’arte e la cultura americane in un periodo straordinario: quello che va dagli anni Trenta agli anni Ottanta.

Cuore della stagione culturale milanese, L’autunno americano si snoda intorno a tre grandi eventi espositivi: a Palazzo Reale, a partire dal 24 settembre, Pollock e gli irascibili racconta l’arte a New York dal 1931 al 1966; dal 24 ottobre, sempre a Palazzo Reale, va in scena il genio di Warhol; infine, dal 17 ottobre, il Museo di Storia Naturale ospiterà una mostra scientifica dedicata al cervello che arriva direttamente dal National Museum of Natural History di New York.

In diversi teatri milanesi andranno in scena opere che rappresentano pietre miliari della storia dello spettacolo americano, come Cats, Torre d’avorio e Morte di un commesso viaggiatore, oppure che ne rappresentano momenti fondamentali come il duello Frost/Nixon o Rosso.

Il programma de L’autunno americano prevede infine anche uno speciale polo tematico all’interno della seconda edizione di Bookcity, a metà novembre. Sono previsti incontri con alcuni dei maggiori autori statunitensi, oltre a eventi e focus dedicati a star della storia della musica, come Miles Davis, o a poetesse come Anne Sexton e Sylvia Plath.

www.comune.milano.it