Pubblicato in: Mostre

Mostra Linus al Museo del Fumetto di Milano: omaggio ai 50 anni della rivista

linus mostraLinus, la prima rivista di fumetti al mondo, sarà al centro della nuova mostra al WOW Spazio Fumetto di Milano. A partire da sabato 11 aprile 2015, fino al 10 maggio, “Linus e la rivoluzione del ’65” celebra i cinquant’anni della testata.

Al centro dell’esposizione, a ingresso libero, la storia editoriale della rivista, i suoi protagonisti, le rubriche più curiose, documenti rari, le tavole originali di Crepax e Lunari, libri, pubblicazioni e numeri storici.

Un’avventura incominciata nel 1965, un anno denso di importanti eventi per il mondo del fumetto. Oltre alla nascita di Linus, infatti, in quell’anno, il 21 e 22 febbraio, si tenne anche il primo Salone Internazionale dei Comics di Bordighera, che già nel ’66 si trasferirà a Lucca diventando il Lucca Comics and Games. Proprio nell’ambito del Salone veniva annunciata l’imminente uscita del mensile Linus, “rivista dei fumetti e dell’illustrazione”.

Quando nasce Linus gli unici due autori italiani pubblicati nelle sue pagine sono Guido Crepax, con il racconto fantascientifico a puntate “Neutron”, e Enzo Lunari con le sue strisce umoristiche satiriche. Tutti gli altri fumetti presentati da Linus nel 1965 erano statunitensi (i Peanuts, Popeye, Krazy Kat, Li’l Abner, Pogo, Barnaby).

Nel tempo la rivista sarà affiancata da libri e supplementi, ospitando personaggi come Dick Tracy, Jeff Hawke, Barbarella, Calvin & Hobbes, Corto Maltese, e i maggiori autori italiani e stranieri.

Dall’esempio pionieristico di Linus nasceranno poi in tutto il mondo riviste analoghe, come Charlie in Francia. La rivista Linus alla fine del 1970 sarà infine ceduta alla RCS e poi alla Baldini Castoldi Dalai, e continua ancora oggi le sue pubblicazioni in edicola.

Sabato 11 aprile, durante l’inaugurazione, a partire dalle ore 15.00 si terrà la cerimonia di intitolazione del parco adiacente al Museo del Fumett
o a Oreste del Buono, che proprio sulle pagine di Linus pubblicò importanti saggi e articoli dedicati ai personaggi e agli autori del fumetto.

Ingresso libero. Orario mostra “Linus e la rivoluzione del ’65“: da martedì a venerdì, ore 15.00-19.00; sabato e domenica, ore 15.00-20.00.

Al Museo del Fumetto è inoltre in corso la mostra “Avengers: il mito“, in occasione dell’uscita nelle sale il prossimo 22 aprile dell’atteso film Avengers: Age of Ultron.

Per ulteriori informazioni: 02/49524744/45

www.museowow.it

 

Wow Spazio Fumetto

Viale Campania 12

Etichette:

Forse sei interessato a: