Pubblicato in: Mostre

Milano anni 70 e 80: immagini della città com’era nella mostra Mi piace Milano

Oriana DaviniOriana Davini 4 anni fa

Milano Virgilio Carniso

La Milano degli anni 70 e 80, quella delle vecchie botteghe artigianali, delle case di ringhiera e dei cortili, delle bocciofile, dei bar di periferia e delle vecchie osterie.

E’ una città in bianco e nero quella che rivive nella mostra ‘Mi Piace Milano‘, in corso allo Spazio Cappellari (via Cappellari 3 – MM1 Duomo) fino al 10 maggio.

28 scatti fotografici, appartenenti all’archivio della Fondazione 3M  e opera del fotografo Virgilio Carnisio, per celebrare la bellezza della città di Milano e i suoi caratteri distintivi.

Nato a Milano nel 1938, Carnisio ha iniziato la sua carriera di fotografo a 20 anni, con una Rolleiflex al collo: una passione che negli anni è diventata una professione, con la città al centro della sua opera (13 dei 24 libri da lui pubblicati hanno proprio Milano come protagonista).

A me piacevano quegli anni del dopoguerra in cui si frequentava l’oratorio se non altro per avere un campo da calcio quasi regolare e per strada – c’erano poche automobili – si giocava a tollini, a biglie, a figurine – scrive Carnisio -. La bicicletta era la nostra libertà, si andava al Lorenteggio dove c’era un mondo incredibile: i pesci da pescare, le rane da catturare, le farfalle da osservare. Inutile avere nostalgia, quel mondo è definitivamente scomparso“.

Mercoledì 7 maggio, alle ore 18.30, il pubblico è invitato a incontrare l’autore Virgilio Carnisio presso lo Spazio Cappellari.

[Credits: foto di Virgilio Carnisio]

 

Offerta Libraccio 2018

Forse sei interessato a: