Pubblicato in: Teatro

Maria Callas, il mito arriva al Teatro Nazionale

Marco Valerio 4 anni fa

maria-callas-il-mitoIl 2 dicembre 1923 nasceva a New York, da genitori greci, Anna Maria Cecilia Sophia Kalogeropoulou, la più famosa e importante soprano dell’epoca moderna, conosciuta al secolo come Maria Callas.

In occasione del novantesimo anniversario della nascita, arriva anche in Italia, al Barclays Teatro Nazionale di Milano, lo spettacolo Maria Callas, il mito. Con coreografie di Anselmo Zolla e la regia di José Possi Neto, Maria Callas, il mito celebra la vita e le opere della più importante cantante lirica di tutti i tempi.

Dopo il debutto brasiliano al Festival de Teatro de Curitiba del 5 aprile scorso, Maria Callas, il mito inizia il proprio tour internazionale prima a Milano poi a Parigi.

Utilizzando un linguaggio ludico, lo spettacolo racconta le delusioni e le glorie della vita della grande artista. Grazie all’accurata ricerca musicale realizzata da Felipe Venâncio, la colonna sonora dello spettacolo è composta sia da classici brani del repertorio di Maria Callas sia da canzoni dell’universo contemporaneo. Sul palco un’affascinante Marilena Ansaldi, inconfondibile per la sua presenza scenica.

Senza pretendere di essere uno spettacolo biografico, Maria Callas, il mito non si sottrae, tuttavia, a evocare alcuni momenti chiave nella vita dell’artista. Ci sono, trasfigurata in forma coreografica, la separazione dall’amato padre, il trasferimento traumatico con la madre in Grecia a causa delle difficoltà finanziarie e la separazione di Aristotele Onassis, l’uomo della sua vita.

Lo spettacolo mette in scena una Callas di rara genialità e sensibilità, che ha saputo scolpire il suo corpo e la sua voce nella misura dei propri sogni riscoprendo la propria preziosa intimità.

Nel cast José Perez, ballerino cubano amato al grande pubblico italiano per le sue partecipazioni allo show televisivo Amici di Maria De Filippi. Con lui sul palco venti ballerini, diretti da Vera Lafer, interpretano la furia e la passione, due sentimenti che divennero l’identità artistica della cantante.

Protagonista di Maria Callas, il mito è la ballerina classica Marilena Ansaldi, che negli anni ’50 fu una solista del Teatro Municipale di São Paulo e negli anni ’60 si unì al Bolshoi Ballet, dove fu solista.

Maria Callas, il mito sarà in scena al Barclays Teatro Nazionale dal 19 al 21 giugno 2014 alle ore 20.45.

PREZZI (esclusa prevendita):

Poltronissima € 35

Poltrona € 25

Galleria € 15

Etichette: