Pubblicato in: Teatro

Lucio Silla: un Mozart poco conosciuto torna al Teatro alla Scala dopo trent’anni

Marco Valerio 3 anni fa
Foto: Marco Brescia & Rudy Amisano

Dopo trent’anni torna a Milano Lucio Silla, opera giovanile di Wolfgang Amadeus Mozart che sarà in scena al Teatro alla Scala a partire dal 27 febbraio.

Componimento di un Mozart appena diciottenne, Lucio Silla è una delle opere meno note e meno rappresentate del genio salisburghese (lo stesso Teatro alla Scala portò in scena lo spettacolo solo nel 1985) e debuttò a Milano nel 1772 presso il Regio Ducal Teatro di Palazzo Reale, raso al suolo da un incendio nel 1775 e diretto progenitore del Piermarini.

L’edizione presentata al Teatro alla Scala è una produzione del Festival di Salisburgo e può contare sull’allestimento di Marshall Pynkoski, regista canadese specializzato in opere del Settecento con particolari approfondimenti sulla danza, la drammaturgia e la gestualità barocca.

La messa in scena di Lucio Silla segna, inoltre, il debutto scaligero per uno dei più importanti direttori d’orchestra contemporanei, vale a dire Marc Minkowski che potrà contare su un cast vocale di primissimo ordine: Kresimir Spicer (che sostituirà per le prime tre recite il tenore Rolando Villazón, indisposto), Lenneke RuitenMarianne CrebassaInga KalnaGiulia Semenzato.

Le repliche di Lucio Silla al Teatro alla Scala proseguiranno fino a martedì 17 marzo.

COSTO BIGLIETTI:

€ 11, € 21, € 40, € 57, € 73, € 94, € 141, €180

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!