Pubblicato in: Teatro

Lucia di Lammermoor: il capolavoro di Donizetti alla Scala

Marco Valerio 4 anni fa
Foto: Teatro alla Scala

Il capolavoro di Gaetano Donizetti torna in scena al Teatro alla ScalaLucia di Lammermoor debutterà al Piermarini giovedì 28 maggio e sarà uno dei titoli di punta della programmazione che il Teatro alla Scala ha costruito per i sei mesi di Expo 2015.

Basterebbe la presenza della straordinaria Diana Damrau – che debuttò alla Scala con Riccardo Muti nell’Europa Riconosciuta alla riapertura della sala del Piermarini e nel 2013 riscosse un grande successo nei panni di Violetta ne La traviata di Giuseppe Verdi – per giustificare il titolo in cartellone.

Lucia di Lammermoor è stato presentato al pubblico scaligero già la scorsa stagione e l’opera viene riproposta nell’allestimento della Metropolitan Opera di New York. Tra gli interpreti dell’anno passato fa il suo ritorno Vittorio Grigolo.

La regia di questa versione della Lucia di Lammermoor è affidata a Mary Zimmermann: questa messa in scena, ispirata alla misteriosa cronaca vera su cui Walter Scott elaborò il romanzo da cui il libretto, con suo campionario di allucinazioni e di fantasmi, ha riscosso vasti consensi. E l’eleganza pittorica dello spettacolo accompagnava in modo mirabile il dramma della follia di una mente che ha subito una forte violenza psicologica. Il mondo deformato del dolore di Lucia, e della sua grande passione romantica brutalmente contrastata, viene restituito al pubblico con un’evidenza visiva che ben accompagna le passioni del belcanto.

Sul podio a dirigere l’Orchestra del Teatro alla Scala ci sarà Stefano Ranzani, che ha già diretto con successo al Piermarini Lucia di Lammermoor in due altre produzioni negli anni Novanta.

Lucia di Lammermoor sarà in replica al Teatro alla Scala fino a giovedì 11 giugno.

BIGLIETTI:

€ 13, € 24, € 42, € 66, € 85, € 110, € 165, € 210

Etichette:

Forse sei interessato a: