Pubblicato in: Cinema Teatro

La vita e la morte di Marina Abramovic secondo Bob Wilson

Marco Valerio 4 anni fa

bob wilson's abramovicA partire da giovedì 12 giugno, il CRT – Teatro dell’Arte di via Alemagna 6 ospita la proiezione di Bob Wilson’s Life and Death of Marina Abramovic, film di Giada Colagrande realizzato con la collaborazione del Teatro Real Madrid.

Ma definire Bob Wilson’s Life and Death of Marina Abramovic come un film può apparire semplicistico: si tratta di una complessa opera di coesistenza fra cinema, teatro e arte performativa.

La famosa artista serba Marina Abramovic, nota per le sue performances estreme, un giorno ha chiesto a Robert Wilson di filmare il proprio funerale. Dall’artista americano non poteva che nascere un’opera teatrale complessa e straordinaria che ha coinvolto la stessa Marina Abramovic, l’attore americano Willem Dafoe e il cantante Antony Hegarty, leader del gruppo Antony and the Johnsons.

Giada Colagrande ha seguito le prove e la tournée dello spettacolo e ne ha ricavato un lavoro cinematografico autoriale che è lo straordinario documento di uno spettacolo che difficilmente potrà rivivere live, ma anche un esempio di come teatro e cinema possono dialogare creativamente.

Attraverso riprese delle prove e interviste degli artisti al lavoro, viene reso possibile esplorare dall’interno questa collaborazione unica, tracciando un intimo ritratto che rivela dinamiche, entusiasmi e paure di ognuno di loro durante la messa in scena di questo spettacolo così poetico e visivamente straordinario.

Bob Wilson’s Life and Death of Marina Abramovic resterà in cartellone al CRT – Teatro dell’Arte fino a sabato 21 giugno.

ORARI
Martedì – Venerdì 20.30
Sabato 19.30
Durata 57 minuti

INGRESSO
5,00/2,00 Euro

I biglietti sono acquistabili a questo indirizzo:

http://midaweb03.midaticket.it/MidaTicket/AOL/AOL_Default.aspx?Negozio=8

Etichette: