Pubblicato in: Teatro

La trilogia della villeggiatura: Goldoni riletto da Quelli di Grock

Marco Valerio 4 anni fa

trilogia-villeggiaturaDebutta martedì 6 maggio, al Teatro Leonardo, La trilogia della villeggiatura di Carlo Goldoni revisionata dalla Compagnia Quelli di Grock.

La trilogia della villeggiatura, scritta da Carlo Goldoni nel 1761, è composta da tre commedie, una sorta di racconto a puntate che narra la partenza, le avventure e il ritorno dalla villeggiatura. Quelli di Grock sceglie di fondere le tre commedie e di ambientarle negli anni Cinquanta del secolo scorso, periodo storico in cui nasce la villeggiatura di massa, sintetizzando i tre capitoli della trilogia in un unico grande gioco teatrale che si snoda agile e che intreccia amori, intrighi e delusioni, ridicolizzando senza pietà la moda della vacanza come riscatto sociale e fuga dalla realtà quotidiana.

La villeggiatura viene rappresentata come un ingannevole fuga dalla realtà, un miraggio di libertà, un sogno che svanisce davanti alla necessità di doversi piegare alle convenzioni, ricomponendo il mosaico borghese che la follia della vacanza aveva confuso.

Drammaturgia e regia di questa versione contemporanea de La trilogia della villeggiatura sono affidate ancora una volta a un collaudato duo di soci storici della Compagnia come Valeria Cavalli e Claudio Intropido.

I personaggi de La trilogia della villeggiatura riletta da Quelli di Grock ricordano quelli della commedia all’italiana che mescola ironia, amarezza, satira di costume e offre spunti di riflessione sulla natura dell’uomo e i suoi vizi. A colpi di battute e scorrettezze, bugie e pettegolezzi, raccontano con freschezza e garbo una borghesia grandiosa e misera al tempo stesso, mantenendo l’ironia quale chiave stilistica dominante.

La trilogia della villeggiatura sarà in scena al Teatro Leonardo fino al 18 maggio.

Etichette: