Pubblicato in: Teatro

La pace perpetua con Jacopo Gassman all’Elfo Puccini

Marco Valerio 5 anni fa
pace perpetua gassman

pace perpetua gassmanÈ in scena fino a domenica 16 febbraio, al Teatro Elfo Puccini, La pace perpetua, testo del drammaturgo spagnolo Juan Mayorga e spettacolo che segna il debutto alla regia teatrale di Jacopo Gassman.

Il più giovane dei figli del grande Vittorio, cresciuto a Roma ma diplomato a New York in regia cinematografica e poi alla Royal Academy di Londra, porta sul palcoscenico un’opera metaforica, brillante e profonda, che riflette sulle complessità e le contraddizioni della nostra contemporaneità.

Gassman dirige quattro giovani e talentuosi attori come Pippo Cangiano, Enzo Curcurù, Giampiero Judica e Davide Lorino nei ruoli di quattro cani dalla natura antropomorfa, dilaniati da conflitti interiori e mossi da un vitalismo febbrile mirato all’autoconservazione.

Jacopo Gassman racconta così La pace perpetua nelle sue note di regia: Il grande dono di Mayorga è quello di sapere offrire a tutti noi, senza mai volerci educare, delle possibili chiavi di lettura, dei possibili spunti di riflessione rispetto ai conflitti e ai paradossi che ci abitano e che ci dominano. Immanuel, John-John, Odìn e Casius, i cani protagonisti della nostra opera, sono tutti parte e parti di noi stessi. Sono cani parlanti e pensanti, come in una moderna allegoria kafkiana, che però preservano il loro istinto, il loro fiuto e il loro cuore animale, e il cui silenzio spesso ci pone di fronte alla nostra impotenza (vergogna?) di non avere soluzioni di fronte alle nostre stesse contraddizioni, alla nostra “zona grigia”. Le loro storie, le loro domande ci pongono dei conflitti della ragione, del sentimento, dell’istinto e dell’idealità e che, solo nel finale, nel momento della responsabilità collettiva, chiamano ciascuno dei protagonisti a compiere una scelta, forse indicibile, forse irrappresentabile ma soprattutto, ed è quel che conta, invitano ciascuno di noi ad assumere comunque un punto di vista critico.

Mercoledì 12 febbraio alle ore 19, presso la Drogheria Plinio, è previsto un incontro aperitivo con il regista. Sarà possibile partecipare all’aperitivo e assistere allo spettacolo La pace perpetua, il tutto al prezzo di 15 euro: sarà possibile ritirare un coupon da consegnare al botteghino del teatro per una riduzione a euro 11.50 per una replica, a scelta, da mercoledì 12 a domenica 16 febbraio.

Etichette: