Pubblicato in: Teatro

La famiglia dell’antiquario al Piccolo: i Colla rileggono Goldoni

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

famiglia-antiquarioTorna al Piccolo Teatro di Milano la compagnia marionettistica Carlo Colla & Figli. La storica famiglia milanese che per generazioni si è occupata del teatro di figura sarà in scena al Piccolo Teatro Grassi a partire da mercoledì 4 giugno con lo spettacolo La famiglia dell’antiquario, tratto dall’omonima commedia di Carlo Goldoni.

Tra le più belle composizioni drammaturgiche del celebre autore veneziano, La famiglia dell’antiquario è una delle opere che meglio si adattano al mondo delle marionette, perfette interpreti dei tanti personaggi che popolano il testo. A partire dal Conte Anselmo, lunatico collezionista di “anticaglie”, dalla moglie, Isabella, anziana signora che si atteggia a giovane, e dal figlio, Giacinto. Nobili squattrinati che, per far entrare un po’ di soldi in casa, favoriscono il matrimonio tra Giacinto e Doralice, figlia del mercante Pantalone, non aristocratico ma pieno di buon senso oltre che di denari.

La riduzione per marionette della commedia di Carlo Goldoni è a cura di Eugenio Monti Colla, supportata dalle musiche di Antonio Salieri e con le scene di Franco Citterio.

Nelle note di regia de La famiglia dell’antiquario, Eugenio Monti Colla descrive così lo spettacolo: “Commedia brillante o dramma tragico? Dietro la dabbenaggine del Conte-Antiquario si nasconde un rifiuto della vita famigliare che lo circonda o una semplice proiezione egoistica? Questi sono gli interrogativi che si pongono nell’affrontare un testo incredibilmente frizzante, spiritoso ma anche rivelatore dei vizi, dei capricci e delle mode di un mondo che si avvia alla decadenza”.

La famiglia dell’antiquario sarà in replica al Piccolo Teatro Grassi fino a domenica 15 giugno.

Etichette: