Pubblicato in: Concerti

L’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana in concerto all’Auditorium

Marco Valerio 4 anni fa

Orchestra di Fiati della Svizzera ItalianaEvento speciale all’Auditorium Cariplo di Largo Mahler. Mercoledì 7 maggio alle ore 20, infatti, va in scena il concerto dell’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana.

Dal 1991 l’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana promuove e divulga la musica per orchestra di fiati ad alto livello. È la prima ed unica orchestra nel suo genere in Ticino; dopo essersi esibita nelle più prestigiose sale della Svizzera, fra le quali il Casinò di Berna, la Tonhalle di Zurigo, il KKL di Lucerna, è considerata un punto di riferimento a livello nazionale.

L’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana è conosciuta anche all’estero avendo tenuto concerti in Italia, Olanda, Austria e Francia. Il repertorio comprende più di 140 brani fra cui diverse opere di compositori svizzeri contemporanei e una decina di prime esecuzioni mondiali. Nei ventitre anni d’attività sono stati realizzati 4 CD e diverse registrazioni radiofoniche.

Fondatore e primo maestro dell’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana è Carlo Balmelli, mentre  attualmente la direzione stabile è affidata a Franco Cesarini. I musicisti provengono principalmente dalla Svizzera italiana e dall’Italia. Si tratta di musicisti professionisti, studenti di Conservatorio e ottimi dilettanti, che si esibiscono a titolo di volontariato.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di tre brani: la Medieval Suite di Ron Nelson, il Concerto per violoncello e orchestra di fiati di Friedrich Gulda e A Child’s Garden of Dreams di David Maslanka.

Dirige Franco Cesarini e l’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana sarà accompagnata dal violoncello solista di Claude Hauri.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018