Pubblicato in: Cinema Libri

Il libro “L’arte della cinematografia” viene presentato all’Anteo

Libri_sul_cinemaAmate la magia del grande schermo? L’appuntamento è per martedì 25 febbraio, ore 18.30, all’Anteo SpazioCinema (via Milazzo 9): nella Sala Duecento verrà presentato uno dei libri sul cinema più interessanti dell’ultimo periodo. Si tratta de L’arte della cinematografia di Vittorio Storaro, Bob Fisher e Lorenzo Codelli, una grande opera figurativa che, per la prima volta, propone una rilettura della Settima Arte attraverso gli occhi dei più importanti autori della fotografia cinematografica del mondo, in una visione originale dei capolavori del cinema di tutti i tempi.

Illustrato da immagini fotografiche in doppia visione, rielaborate appositamente dal curatore, Vittorio Storaro -direttore della fotografia tre volte premio Oscar (per Apocalypse Now, Reds e L’ultimo imperatore)- il volume è arricchito dai contributi di Luciano Tovoli, Gabriele Lucci e Daniele Nannuzzi: L’arte della cinematografia è un catalogo ragionato dei film fondamentali del cinema modiale, dal 1910 ai nostri giorni, attraverso i profili di 150 cinematographers. Al volume, edito da Skira, è allegato il Dvd Videopedia con immagini in motion tratte da centocinquanta film che hanno fatto la storia del Cinema.

Alla presentazione interverrà anche Paolo Mereghetti, il celebre critico cinematografico del Corriere della Sera e autore dell’omonimo Dizionario.

L’ingresso è libero ma è anche possibile prenotarsi sul sito www.spaziocinema.info.