Pubblicato in: Concerti Teatro

Il Jazz non paga: al Teatro dal Verme Klaus Bellavitis per Amatrice

Oriana DaviniOriana Davini 2 anni fa
klaus-bellavitis

klaus-bellavitisUn concerto per raccogliere fondi a favore di Amatrice, la città colpita dal terribile sisma dello scorso 24 agosto: va in scena al Teatro Dal VermeIl jazz non paga‘, serata evento di Klaus Bellavitis.

Il crooner milanese sta girando l’Italia con il suo show a favore delle popolazioni che hanno subito danni durante il terremoto: quello in programma il 6 dicembre 2016, infatti, è il decimo concerto di una lunga serie – uno eseguito anche ad Amatrice – e sarà una sorta di galà milanese per chiudere il ciclo dedicato ad Amatrice.

In totale sono stati raccolti 46mila euro, donati direttamente a 57 famiglie coinvolte nel sisma.

Divertente, irriverente, toccante e con un incasso devoluto in beneficenza al 100 per cento: ‘Il jazz non paga‘ è uno spettacolo che mescola musica jazz e recital ma anche swing, magia, gag, glamour, cabaret, follia e la musica di un grande immortale, Frank Sinatra.

Un One Man Show, presentato da Marco Predolin e organizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale Tracciante di Milano e la Cooperativa Onlus Blueart di Ancona, al termine del quale Klaus Bellavitis sarà affiancato da un’orchestra composta da musicisti jazz di alto livello.

La serata avrà inizio alle 18.30 con la presentazione del docu-film ‘Il mio concerto per Amatrice‘ di Giovanni Panizza, regista e fotoreporter che ha realizzato il video insieme a Klaus durante una visita ad Amatrice.

Alla fine della serata ci sarà il collegamento Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice.

Il jazz non paga

6 dicembre 2016

Teatro Dal Verme (via San Giovanni sul Muro)

Inizio concerto h 21

Biglietti: 30 euro (bambini gratis)

 

Etichette: