Pubblicato in: Mostre Viaggi

Guercino a Piacenza: affreschi, mostra e convegno tra Duomo e Palazzo Farnese

guercino a piacenza

guercino a piacenza

Il 2017 a Piacenza sarà ricordato come l’anno di Guercino. È infatti all’artista seicentesco emiliano che la città dedicherà dal 4 marzo al 4 giugno una serie di iniziative che celebreranno la sua pittura e uniranno in un percorso il Duomo e Palazzo Farnese.

Si intitola per l’appunto “Guercino a Piacenza” ed è una manifestazione promossa dalla Fondazione Piacenza e Vigevano, dalla Diocesi di Piacenza-Bobbio e dal Comune di Piacenza, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del MiBACT e col contributo della Camera di Commercio di Piacenza; main sponsor Crédit Agricole Cariparma.

Fulcro di tutta la manifestazione sarà la Cattedrale, la cui cupola ospita lo straordinario ciclo di affreschi realizzato da Guercino tra il 1626 e il 1627 e che si presenterà con una nuova illuminazione realizzata da Davide Groppi.

Guercino al Duomo di Piacenza: gli affreschi della Cupola

I visitatori per questa manifestazione avranno dunque l’occasione unica di salire all’interno della Cupola del Duomo di Piacenza e ammirare da vicino i sei scomparti affrescati con le immagini dei profeti Aggeo, Osea, Zaccaria, Ezechiele, Michea, Geremia, le lunette in cui si alternano episodi dell’infanzia di Gesù – Annuncio ai Pastori, Adorazione dei pastori, Presentazione al Tempio e Fuga in Egitto – a otto affascinanti Sibille e il fregio del tamburo.

A introdurre la visita una sala multimediale che permetterà al pubblico non solo di conoscere il capolavoro in modo innovativo ma anche di fare un’esperienza atrraverso il mondo 3D.

Guercino al Palazzo Farnese: la mostra alla Cappella Ducale

Ma, come abbiamo detto, Guercino a Piacenza coinvolgerà tutta la città e infatti contemporaneamente alla Cappella Ducale di Palazzo Farnese si terrà una mostra, curata da Daniele Benati e Antonella Gigli, insieme con un comitato scientifico composto da Antonio Paolucci, Fausto Gozzi e David Stone, che presenterà una selezione di 20 capolavori del Guercino, in grado di restituire la lunga parabola che lo ha portato a essere uno degli artisti del Seicento italiano più amati a livello internazionale.

Il convegno internazionale il 22 e 23 marzo nei Musei Civici

A corollario dell’intera manifestazione, mercoledì 22 marzo e giovedì 23, nei Musei civici di Palazzo Farnese, ci sarà un convegno con i maggiori esperti di Guercino che comunicheranno i più recenti studi sull’opera del maestro di Cento.

Il convegno, curato da Daniele Benati, professore dell’Università di Bologna e da David Stone, professore alla University of Delaware, ha l’obiettivo di indagare l’attività di Guercino in tutti i suoi aspetti ma in particolare si rivolgerà al periodo che il pittore visse a Piacenza e alla figura di sir Denis Mahon, massimo studioso dell’artista centese.

Le giornate di studi saranno suddivise in tre tematiche: l’attività del Guercino e il rapporto con gli artisti contemporanei; il Guercino a Piacenza; Denis Mahon e il Guercino.

Di recente Guercino a Piacenza ha inaugurato il sito – guercinopiacenza.com – che, oltre e fornire tutte le informazioni sulla manifestazione, consentirà di acquistare i biglietti per salire all’interno della cupola del Duomo di Piacenza  e per la mostra a Palazzo Ducale. Quanto alla visita in Duomo, va prenotata per giorno e fascia oraria. È possibile comprare biglietto separato o unico (dettagli sotto).

Sul sito inoltre sono presenti informazioni anche su dove parcheggiare (in caso andiate in macchina) e altre notizie sulla manifestazione. Ma potete restare aggiornati anche sui social grazie all’hashtag #guercinoapiacenza permette di sapere le ultime novità tramite Facebook, Instagram e Twitter e di condividere con altri la passione per questo artista.

RIASSUMENDO 

Guercino a Piacenza
4 marzo – 4 giugno 2017
Cattedrale di Piacenza (piazza Duomo)
Musei di Palazzo Farnese (piazza Cittadella 29)

Orari:

martedì, mercoledì, giovedì, domenica, dalle 10.00 alle 19.00
venerdì e sabato, dalle 10.00 alle 23.00
lunedì chiuso

Biglietti:

Intero: Cattedrale: 10 €; Palazzo Farnese: 7 €; Cattedrale + Palazzo Farnese, 12 €
Ridotto: Cattedrale: 8 €; Palazzo Farnese: 5 €; Cattedrale + Palazzo Farnese, 10 €
Riduzioni: visitatori con meno di 18 anni o con più di 65 anni; gruppi con un numero minimo di 15 persone; militari muniti di tessera; soci Touring Club, FAI, ACI, ARCI, Associazione Dimore storiche, Italia Nostra, Fiaf, AVIS, Card Musei di Finestre sull’Arte, possessori della Carta Castelli del Ducato, clienti e dipendenti del Gruppo Cariparma Crédit Agricole.
Gruppi (minimo 15 persone): Cattedrale: 8 €; Palazzo Farnese: 5 €; Cattedrale + Palazzo Farnese, 10 €
Scuole: Cattedrale: 5 €; Palazzo Farnese: 3 €; Cattedrale + Palazzo Farnese, 6 €
Gratuito: portatori di handicap e accompagnatore; bambini con meno di 6 anni; giornalisti muniti di tessera; soci ICOM

Per ulteriori informazioni: guercinopiacenza.com

Etichette:

Forse sei interessato a: