Pubblicato in: Teatro

Filippo Timi riporta in scena la sua Favola al Teatro Franco Parenti

Marco Valerio 4 anni fa

filippo-timi-favola-2

AGGIORNAMENTO 4/4/15

Tutte le recite di Favola dal 7 al 12 aprile sono sold out. Per questo lo spettacolo di Filippo Timi sarà replicato al Teatro Franco Parenti dal 5 al 17 maggio.

Per lunedì 6 aprile, giorno di Pasquetta, è inoltre prevista una prova generale aperta al pubblico. L’ingresso è a pagamento. I biglietti sono acquistabili qui.

*******

Il Teatro Franco Parenti si prepara ad ospitare di nuovo uno degli attori più amati del panorama contemporaneo, nonchè una presenza ormai fissa e assai apprezzata delle stagioni dell’ex Salone Pier Lombardo: Filippo Timi.

L’interprete umbro, dopo i trionfi di Don Giovanni e Skianto e il successo del curioso esperimento di Sirenetta, calca nuovamente il palcoscenico della Sala Grande del Teatro Franco Parenti e ripropone un grande classico del suo repertorio ovvero Favola, spettacolo del 2011 che ha ottenuto uno straordinario successo di critica e pubblico.

Dal 7 al 12 aprile Filippo Timi vestirà panni femminili per raccontare questa storia en travesti. Favola è ambientato negli anni cinquanta in una sonnacchiosa provincia americana: una casa fiabesca, un salotto accogliente, una vita perfetta come in un film di Doris Day o in un melodramma di Douglas Sirk. Colori laccati, abiti femminili che roteano vaporosi. Una Peyton Place qualsiasi. Mrs Fairytale e Mrs Emerald sono due donne, due amiche, due impeccabili mogli. Apparentemente perfette. Hanno però un terribile e scabroso segreto da nascondere…

Una storia amara e divertente, scritta e diretta dallo stesso Filippo Timi, in cui dietro le apparenze si nascondono misteri curiosi, eccentrici e ai confini della realtà dove la donna è vista come angelo del focolare ben lontana da una propria indipendenza personale e dietro un perbenismo di facciata si nascondono ipocrisie e paure inconfessabili.

“Nessuna Favola è mai perfetta come sembra” – spiega Filippo Timi -. “Per quanto imbalsamata tu possa resistere dietro la bugia di un sorriso, la vita, carnosa, brutale, spietata, una notte magica di Natale busserà alla tua porta, e nulla sarà mai più come prima…”

Un’immaginario ricco di rimandi cinematografici che trae ispirazione dalle protagoniste femminili di Hitchcock e guarda alla spietata e caustica ironia delle commedie di Almodovar, ma al contempo si rifà ai drammi celati e soffusi tipici del melò americano i cui stilemi si uniscono alle suggestioni del cinema e della letteratura di fantascienza.

Uno spettacolo cult che ha fatto il tutto esaurito nel 2011 al suo debutto al Teatro Franco Parenti e promette di replicare il risultato in questa nuova ripresa. Sul palco, Filippo Timi è affiancato dagli attori Lucia Mascino e Luca Pignanoli.

PREZZI:

Intero € 40/32; Over 60 € 18; Under 26 € 15

ORARI:

Martedì 20.30; mercoledì 19.30; giovedì 21.30; venerdì 20.30; sabato 19.30; domenica 15.30

DURATA:

180 minuti

Etichette: