Pubblicato in: Cinema

Festival Mix Milano: ritorna l’appuntamento col cinema gaylesbico e queer culture

Dal 19 al 24 giugno il Teatro Strehler ospiterà la ventisettesima edizione del  Festival MIX Milano – Walk on the wild side, la kermesse di cinema e cultura queer tra le più frequentate in Italia, ideata e diretta da Giampaolo Marzi.

La manifestazione propone circa cento titoli tra documentari, cortometraggi e lungometraggi attraverso tre categorie di concorso (Migliore Documentario, Migliore Cortometraggio, Migliore Lungometraggio): una sei giorni con numerose anteprime, ospiti internazionali, incontri e appuntamenti di letteratura, teatro e musica.

L’evento speciale d’apertura della ventisettesima edizione è affidato a Yossi di Eytan Fox, considerato tra i nomi di punta del nuovo cinema israeliano. Il film farà parte del Concorso Lungometraggi insieme ad altri venti titoli provenienti dai quattro angoli del pianeta ed espressione del cinema indipendente internazionale. Tra questi, direttamente dal  Sundance 2013 e dal Festival di Berlino, Interior Leather Bar di James Franco e Travis Mathews, presentato dallo stesso Travis Mathews.
Tra le anteprime italiane invece verrà proposto Opium di Arielle Dombasle, presentato al recente Festival di Cannes e Salto di Maximilian von Moll.

Altre anteprime italiane saranno presentate nella sezione Documentari, tra cui JOY! The Portrait of a Nun di Joe Balass, Bambi ultimo lavoro di Sébastien Lifshitz, vincitore del Teddy Award alla Berlinale 2013 e Valentine Road di Marta Cunningham presentato all’ultimo Sundance Film Festival.
Nel fine settimana, a partire dalle ore 15.00, si svolgerà una maratona di corti tra cui In the Room with Travis Mathews, retrospettiva dedicata ai primi lavori di Travis Mathews, In the Heart with Eytan Fox omaggio ai film brevi di Eytan Fox prima che approdasse al lungometraggio e Cherry Blossom, dedicata ai travestimenti.

“Una manifestazione importante per l’offerta culturale di Milano che è, e vogliamo che resti, capitale internazionale del teatro e della cultura” ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno; “un festival che sosteniamo convintamente perché è ormai diventato un appuntamento tradizionale che punta alla qualità artistica delle proprie proposte a prescindere dai pregiudizi e dalle ideologie, ampliando così gli orizzonti culturali della nostra città”.

 Per il programma dettagliato: www.festivalmixmilano.com