Pubblicato in: Concerti

Esa-Pekka Salonen in concerto con la Filarmonica della Scala

Marco Valerio 5 anni fa

Salonen-Esa-PekkaLunedì 28 aprile alle ore 20 l’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala torna ad esibirsi in un concerto che rientra nel programma della stagione sinfonica 2013-14.

Il Maestro finlandese Esa-Pekka Salonen è stato chiamato a dirigere la Filarmonica scaligera che per l’occasione sarà affiancata dal violino solista di Leila Josefowicz, interprete canadese celebre e apprezzata in tutto il mondo.

Esa-Pekka Salonen torna sul podio del Piermarini nella doppia veste di direttore e compositore, presentando il Concerto per violino commissionatogli dalla Chicago Symphony insieme al New York City Ballett e alla Los Angeles Philharmonic. Anche in occasione del debutto del concerto a Los Angelese nel 2009, la violinista solista era Leila Josefowicz.

Il Concerto per violino composto da Esa-Pekka Salonen sarà il secondo dei tre brani che verranno eseguiti al Teatro alla Scala. La serata, infatti, si aprirà con la celeberrima Una notte sul Monte Calvo di Modest Petrovič Musorgskij e si concluderà con un altro notissimo brano di un compositore russo di fama mondiale, vale a dire Igor Stravinskij di cui verrà suonata La sagra della primavera, composizione che da anni ha contraddistinto il repertorio della Filarmonica della Scala e che festeggia i centouno anni di vita (fu composta ed eseguita per la prima volta, infatti, nel 1913).

L’inizio del concerto è previsto per le ore 20. Esa-Pekka Salonen tornerà a dirigere la Filarmonica in occasione di un concerto del Ciclo Strauss del Teatro alla Scala, e in una tournée in Spagna.

Etichette: