Pubblicato in: Concerti

David Afkham chiude le prove aperte al Teatro alla Scala

Marco Valerio 4 anni fa

david-afkhamSi chiudono le prove aperte al Teatro alla Scala. Il ciclo 2014 de La Filarmonica della Scala incontra la città si conclude con il concerto diretto da David Afkham che avrà luogo presso la sala del Piermarini domenica 30 alle ore 19:30.

Dopo le esibizioni di Daniel Harding, Myung-Whun Chung e Daniel Barenboim, David Afkham, trentenne direttore tedesco (nato a Friburgo) di origine parsi, chiuderà la serie di prove aperte al Teatro alla Scala con un appuntamento dedicato all’Associazione Seneca, Onlus che dal 1998 offre assistenza agli anziani bisognosi di Milano.

Afkham farà il suo debutto milanese con la Filarmonica della Scala e per l’occasione sarà accompagnato da Rudolf Buchbinder, pianista di fama internazionale noto al grande pubblico soprattutto per la sua straordinaria padronanza del vasto repertorio per pianoforte di Ludwig van Beethoven.

Non è un caso, quindi, che l’evento centrale della serata sarà l’esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 composto fra il 1800 e il 1803 ed eseguito in prima assoluta, con Beethoven stesso al pianoforte, nel 1803 a Vienna.

A seguito del Concerto per pianoforte e orchestra n.3, la prova di concluderà con l’esecuzione della Sinfonia n. 10 di Dmitrij Šostakovič, scritta nel 1953 e presentata per la prima volta al pubblico nel dicembre dello stesso anno a Leningrado.

Con quest’appuntamento si chiude la quinta edizione de La Filarmonica della Scala incontra la città, ciclo di prove aperte con cui l’Orchestra Filarmonica, grazie al partner UniCredit e a UniCredit Foundation, supporta le organizzazioni non profit che operano a Milano.

Nel 2014 l’iniziativa ha coinvolto quattro Onlus impegnate nell’assistenza agli anziani, fra cui Caritas Ambrosiana e Progetto Arca.

Etichette: